Shang-Chi, le scene post-credit spianano il terreno ad un nuovo film sugli Avengers?

Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli ha ben due scene dopo i titoli di coda: ma cosa vogliono dire queste per il futuro della saga, e cosa hanno a che vedere con gli Avengers?

NOTIZIA di 05/09/2021

Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli è finalmente arrivato nelle sale, e con sé anche le usuali scene post-credit che quasi ogni film Marvel mostra a conclusione della storia. E queste avranno di certo una grande importanza nel futuro del MCU e forse per un nuovo film sugli Avengers Attenzione, seguono SPOILER dal film.

La prima scena post-credit vede Shang-Chi (Simu Liu) e Katy (Awkwafina) entrare in un portale creato da Wong (Benedict Wong) dopo che quest'ultimo aveva richiesto la loro presenza in una location segreta per discutere dei Dieci Anelli con due membri degli Avengers: Captain Marvel (Brie Larson) e Bruce Banner (Mark Ruffalo).

Una scena che, rivela ai microfoni di Variety Destin Daniel Cretton, regista della pellicola, ha assunto la sua forma definitiva proprio all'ultimo, negli ultimi giorni della fase di post-produzione, poiché non era ancora certo quale Avenger sarebbe comparso sullo schermo.

"Alcune versioni di questa scena erano in fase di sviluppo da tempo, ma queste cose sono soggette a così tante modifiche e cambiamenti, dipende sempre da ciò che sta succedendo in quel momento nel MCU, da quello che stanno facendo quei personaggi".

Per come l'aveva immaginata il regista, la scena avrebbe dovuto avere fin dal principio la Captain Marvel di Brie Larson, attrice con cui Cretton ha lavorato in più occasioni in passato.
Ma ovviamente, considerato il ruolo e la posizione di Carol Danvers nel MCU in quel momento, bisognava capire come fare per rendere il tutto credibile.
"Abbiamo parlato di inserire Brie, ma non sapevamo come sarebbe stato possibile giustificare la sua presenza. Naturalmente, il fatto che abbiamo finito con il mostrare i loro ologrammi è stato provvidenziale, così sarebbero potuti tornare immediatamente a fare ciò che stavano facendo se fosse stato necessario. E non sono nemmeno del tutto sicuro di cosa fosse ciò che stessero facendo. Tutto ciò che so è che io presento loro le mie idee, e queste vengono rifiutate solo se non hanno un senso logico nel più grande schema delle cose, e in relazione ad altre idee che riguardano questi personaggi".

Quindi, le interazioni tra Shang-Chi e gli Avengers sono state le benvenute... In previsione di un suo ingresso nel team di difensori dell'universo Marvel?
È presto per dirlo, anche se il sito ufficiale Marvel sembra averlo già battezzato come un Avenger.

Dopotutto, dice Cretton "Sapete, l'obiettivo di queste piccole anticipazioni è di creare domande".

Di certo, di comparire in un film con altri Avengers è ciò che si augura Simu Liu, come ha affermato l'attore in una recente intervista con THR: "So cosa ho in mente io per il futuro, e cosa hanno in mente i fan. E magari c'è davvero un nuovo film degli Avengers all'orizzonte. Ovviamente non so nulla al riguardo al momento, ma da grande fan di questo franchise, so che è quello il più alto livello da raggiungere. È sicuramente ciò in cui spero".

Intanto, nella seconda scena post-credit di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli, Xialing (Meng'er Zhang) ha ormai assunto a tutti gli effetti la guida dell'organizzazione precedente appartenuta al padre, e vediamo una nuova schiera di combattenti (uomini e donne) allenarsi senza sosta.

Cosa vorrà dire tutto questo per il futuro del MCU?