Rust: membro della troupe rischia l'amputazione di un braccio per il morso di un ragno sul set

Un altro membro della troupe di Rust è finito in ospedale, a causa del morso di un ragno che lo ha portato quasi all'amputazione del braccio.

NOTIZIA di 09/11/2021

Dopo l'incidente mortale del mese scorso sul set del film western Rust, con Alec Baldwin, un altro membro della troupe è stato ricoverato in ospedale e rischia l'amputazione di un braccio, stavolta a causa di un ragno che lo ha morso sul set.

Secondo la pagina GoFundMe, la piattaforma di crowfunding n°1 al mondo, Jason Miller, uno degli operatori luci sul set di Rust, sarebbe finito all'ospedale dopo essere stato morso da un ragno. Pare che in questo momento, i medici stiano tentando il tutto per tutto per non fargli perdere il braccio, come spiega la famiglia:

"In pochi giorni ha manifestato sintomi gravi tra cui necrosi del braccio e sepsi. È stato ricoverato in ospedale e ha subito diversi interventi chirurgici. I medici fanno del loro meglio per fermare l'infezione e cercare di salvare il suo braccio dall'amputazione".

La campagna di GoFundMe è volta ad aiutare quest'uomo nell'eventualità in cui dovesse perdere un braccio, evento che sconvolgerebbe del tutto la sua vita e quella della sua famiglia:

Nicolas Cage voleva far licenziare l'addetta alle armi di Rust due mesi prima della morte di Halyna Hutchins

"Se in circostanze peggiori perde il braccio, questo è un evento che cambierà la vita e sarà devastante per Jason e la sua famiglia. Per chiunque sia in grado di supportare e offrire contributi per aiutare Jason a superare questo momento doloroso e impegnativo, sarebbe incredibilmente utile e molto apprezzato."

Intanto, il dipartimento dello sceriffo di Santa Fe sta ancora indagando sull'omicidio di Halyna Hutchins, la direttrice della fotografia uccisa sul set di Rust da un colpo di pistola, sparato proprio dal protagonista Alec Baldwin. L'attore sta collaborando ogni giorno con le indagini, per permettere di fare giustizia alla famiglia della donna.