Robert Pattinson: “Batman non è un supereroe”

Robert Pattinson, prossimo interprete cinematografico di The Batman, ha commentato senza mezzi termini la natura del personaggio.

NOTIZIA di 02/12/2019
Robert Pattinson
Il sorriso di Robert Pattinson

Robert Pattinson, prossimo interprete cinematografico di The Batman, ha commentato senza mezzi termini la natura del personaggio ideato da Bob Kane e Bill Finger, contestando le sue caratteristiche da supereroe. Intervistato da Today, l'attore inglese si è ritrovato a dover rispondere alla domanda "Ti interessava interpretare un supereroe?". Pattinson ha quindi affermato "Batman non è un supereroe. Non conta. Bisogna avere tipo i poteri magici per essere un supereroe."

Non è la prima volta che il divo britannico commenta in termini simili il suo prossimo ruolo, il cui statuto da supereroe è spesso oggetto di dibattito: in precedenza ha affermato che per lui il celebre vigilante di Gotham City non è proprio un eroe, a causa della complessità morale che lo caratterizza. "Non credo di poter mai interpretare un vero eroe", ha detto Pattinson. "Deve sempre esserci qualcosa che non va con il personaggio. Forse è perché ho un occhio più piccolo dell'altro."

Robert Pattinson sarà il settimo Batman cinematografico live-action, e lo vedremo in azione nel giugno del 2021 in The Batman, film scritto e diretto da Matt Reeves che, a detta del regista, si concentrerà sul lato investigativo del personaggio e avrà una dimensione da noir, con collegamenti minimi con gli eventi più ampi del DC Extended Universe (all'inizio il protagonista e regista doveva essere Ben Affleck, che ha preferito abbandonare il progetto a causa delle modifiche ai piani a lungo termine per il franchise).

Al fianco di Robert Pattinson vedremo anche Zoë Kravitz (Catwoman), Andy Serkis (Alfred), Jeffrey Wright (il commissario Gordon), Paul Dano (l'Enigmista), Colin Farrell (il Pinguino) e John Turturro (Carmine Falcone). Sempre a detta di Reeves, il film non sarà una origin story, pur mostrandoci un Batman alle prime armi, e tra le fonti di ispirazione c'è The Long Halloween, che aveva già influenzato la sceneggiatura di Batman Begins. Le riprese inizieranno nel 2020.