Raya e l'ultimo drago non sfonda al box office USA mentre riaprono i cinema a New York

Mentre si celebra al riapertura dei cinema di New York City, il nuovo film Disney Raya e l'ultimo drago debutta incassando 8,6 milioni, ben lontano dalle cifre a cui Disney ci ha abituati.

NOTIZIA di 08/03/2021
Raya E L Ultimo Drago 14
Raya E L'ultimo Drago: una scena

Mentre l'America celebra la riapertura dei cinema a New York City, per il momento al 25% della capienza, il film Disney Raya e l'ultimo drago incassa meno del previsto al box office USA, segnando un incasso di 8,6 milioni in 2.045 sale, e una media per sala di 4.205 dollari. Qui la recensione dio Raya e l'ultimo drago, nuovo lungometraggio d'animazione targato Walt Disney Animation Studios diretto da Don Hall e Carlos López Estrada. Il film trae ispirazione dalle culture e dai popoli dell'Asia sudorientale con un viaggio nel fantastico mondo di Kumandra, dove molto tempo fa umani e draghi vivevano insieme in armonia. Ma quando una forza malvagia ha minacciato la loro terra, i draghi si sono sacrificati per salvare l'umanità. Ora, 500 anni dopo, quella stessa forza malvagia è tornata e Raya, una guerriera solitaria, avrà il compito di trovare l'ultimo leggendario drago per riunire il suo popolo diviso. Durante il suo viaggio, imparerà che non basta un drago per salvare il mondo, ci vorrà anche fiducia e lavoro di squadra.

Raya e l'ultimo drago: tra spade e draghi, la cosa più importante è la fiducia

Ancora animazione al secondo posto dove troviamo Tom & Jerry, diretto da Tim Story, che unisce animazione classica e riprese live action regalando ai fan dei due amati personaggi un'altra, irresistibile, avventura. Alla seconda settimana di permanenza in classifica il film, che in Italia uscirà in digitale il 18 marzo, incassa 6,6 milioni per un totale di 23 milioni complessivi. Nella pellicola, che in Italia sarà impreziosito da un cameo di Paolo Bonolis e la partecipazione vocale di Luca Laurenti, una delle rivalità più amate della storia si riaccende quando Jerry si trasferisce nel miglior hotel di New York alla vigilia del "matrimonio del secolo", costringendo il disperato organizzatore dell'evento ad assumere Tom per sbarazzarsi di lui. La conseguente battaglia tra gatto e topo minaccia di distruggere la sua carriera, il matrimonio e forse l'hotel stesso. Ma presto, sorge un problema ancora più grande: uno staff diabolicamente ambizioso che cospira contro tutti e tre.

Debutto in sordina anche per Chaos Walking, interpretato dalle star inglesi Tom Holland e Daisy Ridley, che apre con 3,8 milioni da 1.980 sale, con una media per sala di 1.931 dollari. L'action sci-fi racconta quello che accade al giovane Todd Hewitt, un ragazzo che vive in un remoto pianeta del Nuovo Mondo - una nuova speranza per l'umanità fino a quando non viene colpito dal virus chiamato The Noise, situazione che causa la possibilità di immergersi nei pensieri di ogni persona. La situazione porta alla follia molte persone fino a quando Todd compie una scoperta nascosta e silenziosa: c'è una ragazza chiamata Viola che potrebbe essere la chiave per rivelare i molti segreti del Nuovo Mondo. I due improbabili compagni di viaggio sono costretti a compiere insieme un'incredibile avventura in un pianeta inesplorato, cercando di fuggire e nascondersi in un ambiente in cui si sente tutto e ogni movimento viene visto, scoprendo entrambi la verità sulle vite che si sono lasciati alle spalle e il mondo spettacolare che hanno imparato a chiamare casa.

In quarta posizione troviamo il debutto di Boogie, romanzo di formazione incentrato su Alfred "Boogie" Chin, campione di basket che vive nel Queens, New York, e sogna di giocare nell'NBA. Il film apre con 1,2 milioni di incasso in 1.252 sale e una media per sala di 958 dollari.

I Croods 2 - Una nuova era, in classifica da 15 settimane, scivola al quinto posto e incassa altri 780 mila dollari che gli permettono di sfiorare i 54 milioni di incasso totali. Il sequel del fortunato I Croods, del 2013, torna a raccontare una nuova avventura della famiglia preistorica, questa volta alle prese con una terribile minaccia: un'altra famiglia. Nel cast vocale originale, Nicolas Cage, Emma Stone, Ryan Reynolds, Catherine Keener, Cloris Leachman e Clark Duke.