Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Pulp Fiction: John Travolta e Samuel L. Jackson di nuovo insieme in uno spot natalizio (video)

Le star di Pulp Fiction, John Travolta e Samuel L. Jackson, sono di nuovo insieme nel video di uno spot natalizio.

NOTIZIA di 26/11/2020

John Travolta e Samuel L. Jackson sono i protagonisti di un nuovo spot natalizio e nel video condiviso online si può persino assistere a una versione festiva dell'iconico balletto creato per il film diretto da Quentin Tarantino.
Il filmato è stato realizzato per Capital One e mostra Babbo Natale alle prese con lo shopping online.

John Travolta interpreta l'icona natalizia e Samuel L. Jackson appare sullo schermo per spiegare che Capital One cerca online i coupon utilizzabili e li applica in modo automatico agli ordini.
Jackson indossa inoltre una t-shirt che rende omaggio a Pulp Fiction e che ritrae un hamburger che indossa un cappello da Babbo Natale e la scritta "Buone Feste 'Con Formaggio".
L'attore viene però inserito nella lista dei "cattivi" a causa del suo linguaggio colorito.

John Travolta, inoltre, si esibisce in qualche passo di danza in pieno stile cult tarantiniano.

Nel 1994, quando fu presentato in concorso al Festival di Cannes, Pulp Fiction, seconda opera di Tarantino (prima c'era stato il grande successo de Le Iene, nel 1992), superò tutta la concorrenza e vinse il premio più ambito, ovvero la Palma d'oro. Dalla Francia cominciò da qui l'incredibile fortuna di questo film, proseguita nel 1995 ai Golden Globes e agli Oscar, dove conquistò sette candidature e una statuetta, per la migliore sceneggiatura originale. Un'opera popolare e insieme intellettuale che ha completamente ridefinito l'estetica del cinema anni '90, mescolando i generi, abbattendo certe barriere imposte dal cinema d'autore, eppure ad esso così vicino con tutte le citazioni ai cineasti preferiti di Quentin Tarantino: c'è Martin Scorsese, ci sono i francesi delle Nouvelle Vague, c'è il western di Sergio Leone e Sam Peckinpah, c'è Federico Fellini (la coreografia della ballo tra Vince e Mia è quella interpretata da Barbara Steele e Mario Pisu in Otto e Mezzo), c'è l'azione di Hong Kong.