Pretty Woman

1990, Commedia

Pretty Woman: svelato il drammatico finale alternativo del film

A quanto pare la sorte pensata per la prostituta Vivian avrebbe dovuto essere molto più tragica.

Julia Roberts è Vivian in Pretty Woman

Pretty Woman è entrato nel cuore del pubblico di tutto il mondo come love story piena di speranza e vivacità, ma il film, nella prima versione, aveva un finale decisamente poco positivo. Nella mente dei suoi autori la bella prostituta Vivian Ward, interpretata da Julia Roberts, sarebbe dovuta morire di overdose.

L'ex capo della Disney Jeffrey Katzenberg ha rivelato che l'idea iniziale dei produttori era quella di non dare un lieto fine alla storia d'amore tra Vivian Ward e il ricco imprenditore Edward Lewis (Richard Gere).

Katzenberg ha svelato: "Non posso dirvi per quanto tempo abbiamo discusso questa idea. All'inizio il film avrebbe dovuto essere molto cupo e drammatico, con visto censura R, ma alla fine Disney ha avuto la meglio trasformandolo in una commedia romantica. Nella versione originale credo che Vivian morisse di overdose. Convincere le persone che avremmo dovuto fare il film con Disney trasformandolo in una storia d'amore fiabesca, come immaginerete, non è stato facile, ma il resto è storia".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Pretty Woman: svelato il drammatico finale...

Mostra i vecchi commenti

La colonna sonora di Pretty Woman
Garry Marshall, l'omaggio di Hector Helizondo, Barney in Pretty Woman