Nastri d'Argento 2019: Il Traditore di Marco Bellocchio trionfa con 7 premi

Sabato 29 giugno a Taormina sono stati annunciati i vincitori dei Nastri d'Argento 2019, che hanno visto Il traditore di Marco Bellocchio trionfare con ben 7 premi.

NOTIZIA di 30/06/2019

Il traditore è il film ad aver vinto più premi ai Nastri d'Argento 2019, che sono stati assegnati ieri sera nello splendido scenario di Taormina.

L'ultimo film di Marco Bellocchio, da tutti considerato il grande escluso dai premi di Cannes 2019, s è portato a casa ben 7 premi (rispetto alle 11 candidature): quella per la migliore regia, sceneggiatura, montaggio, colonna sonora, per il migliore attore protagonista a Pierfrancesco Favino e per i migliori attori non protagonisti a Luigi Lo Cascio e Fabrizio Ferracane.

Nel corso della serata sono state premiate anche Anna Foglietta, come migliore attrice per Un giorno all'improvviso, Paola Cortellesi, migliore attrice comica per Ma cosa ci dice il cervello e Marina Confalone, migliore attrice non protagonista per Il vizio della speranza. Stefano Fresi ha vinto il Nastro d'Argento come migliore attore comico (per Ma cosa ci dice il cervello) e il premio "Nino Manfredi". Il Nastro d'Argento per la migliore commedia è andato all'esordiente Phaim Bhuiyan per il film Bangla.

Tra i Nastri speciali, premiate Serena Rossi (Io sono Mia) e Noemi (Domani è un altro giorno), mentre Linda Caridi ha vinto il premio Bonacchi. I produttori di Groenlandia hanno vinto due Nastri per Il primo Re e Il campione, per l'opera prima sono stati premiati ad ex aequo Leonardo D'Agostini per Il campione e Valerio Mastandrea per Ride.
La cerimonia di premiazione dei Nastri d'Argento 2019 sarà trasmessa dalla RAI giovedì 8 luglio.