Mission: Impossible 7 e 8: Esai Morales sostituirà Nicholas Hoult come villain nei film

In Mission: Impossible 7 e 8, Esai Morales prenderà il posto di Nicholas Hoult nel ruolo dell'antagonista per i prossimi due film della saga d'azione.

NOTIZIA di 21/05/2020

Mission: Impossible 7 e 8 hanno appena perso il loro villain, ma ne hanno già guadagnato un altro: Esai Morales sostituirà Nicholas Hoult una volta che le riprese dei due film diretti da Christopher McQuarrie potranno ripartire.

Come riporta Deadline, Hoult, precedentemente annunciato come antagonista dei prossimi capitoli della saga con protagonista l'Ethan Hunt di Tom Cruise, ha dovuto rinunciare al ruolo per via di conflitti d'agenda.
In questo periodo, infatti, tutte le produzioni cinematografiche e televisive sono state interrotte, costringendo gli Studios a rimandare a data da destinarsi le riprese, e a spostare di conseguenza anche l'uscita in sala delle varie pellicole.
Purtroppo, nel caso di Hoult - come probabilmente avverrà anche per molti altri nei mesi a seguire - il nuovo calendario andrebbe ora inevitabilmente a scontrarsi con impegni precedenti, impossibilitando la sua partecipazione ai film.

Paramount Pictures, tuttavia, ha già posto rimedio, ingaggiando Esai Morales (il Deathstroke di Titans) come nuovo villain per M:I 7 e 8.
Al momento, non si sa ancora quando si potrà riprendere a girare, né quali saranno le nuove location - Tom Cruise ha affermato di voler girare ancora in Italia - ma molto dipenderà anche dalle misure e dai provvedimenti che adotteranno gli Studios per il ritorno sui set.

Mission: Impossible 7 era atteso nelle sale nel mese di luglio 2021, mentre ora approderà al cinema a novembre, con Mission: Impossible 8 in arrivo i primi di novembre del 2022.