Facebook

Mercoledì, Jenna Ortega: "Amo le cose inquietanti"

L'attrice che interpreta Mercoledì nell'omonima serie Netflix ha rilanciato il genere horror di cui è protagonista indiscussa di quest'anno

Mercoledì, Jenna Ortega: "Amo le cose inquietanti"

Da adolescente Disney a nuova stella dell'horror: Jenna Ortega ne ha fatta di strada. Da qualche anno è lei il nuovo volto dell'horror mainstream, oltre che erede di Christina Ricci nel ruolo di Mercoledì nella nuova serie di Tim Burton per Netflix.

Qui trovate la recensione di Mercoledì, disponibile su Netflix da oggi. La serie spin-off sulla divertente e dark Famiglia Addams è solo l'ultimo dei grandi successi dell'attrice di origini messicano-portoricane che ha da pochissimo compiuto 20 anni. A inizio 2022 l'abbiamo, infatti, vista nei panni di Tara Carpenter nel reboot del franchise Scream, di cui è in post-produzione un sesto film ancora senza titolo, mentre pochi mesi dopo è stata la protagonista dello slasher X: A Sexy Horror Story, per la regia di Ti West in cui interpreta l'aspirante pornostar Lorraine Day.

Wednesday S1 E4 00 17 12 16R
Mercoledì: una scena della serie Netflix

Jenna Ortega si è spesso mossa all'interno del mondo thriller e horror già dalle sue prime esperienze cinematografiche, ad esempio con il ruolo di adolescente nel thriller soprannaturale Oltre i confini del male - Insidious 2 del 2013, ma ha raggiunto il successo grazie all'acclamata commedia Jane the Virgin. Dopo un'incursione in Disney Channel, dove per 57 episodi è stata protagonista della commedia familiare Harley in Mezzo, oggi torna al genere che l'ha resa celebre e apprezzata.

Mercoledì, Tim Burton presenta la serie Netflix: "Vedo il mondo in bianco e nero, Mercoledì sono io"

A conclusione di un anno incredibile e dopo i brividi di questi grandi successi horror, la vediamo ora nei panni dell'amatissima e macabra Mercoledì Addams, un ruolo perfetto per la Jenna Ortega, che ha affermato in un'intervista per The Face di aver "sempre amato le cose inquietanti":

Wednesday First Look 01
Mercoledì: un'immagine dei protagonisti

"Mercoledì è un po' più camp e pittoresco. Screan, onestamente, no. Ci sono alcune foto davvero inquietanti di me che sorrido, sdraiata sul pavimento coperto di sangue. Amo quella roba perché non è reale. Non sono ancora mai stata accoltellata, quindi per me è ancora una cosa divertente che faccio al lavoro, il che è così orribile da dire. Mi piace quando esce il sangue. Adoro girare le scene di inseguimento, sono molto divertenti per me. Vorrei che le persone potessero vedere l'altro lato dei film dell'orrore. Ridiamo così tanto per tutto il tempo. Abbiamo girato una scena con Ghostface nell'ultimo Scream e c'è stato un giorno in cui non riuscivamo a smettere di ridere. Non è così drammatico. È davvero difficile spaventarmi. Durante l'infanzia i miei amici saltavano fuori da dietro gli stipiti delle porte e io non sussultavo".