Lara Croft: Tomb Raider: Angelina Jolie e il nudo mancato nella scena della doccia

Angelina Jolie, secondo quanto scritto sulla sceneggiatura di Lara Croft: Tomb Raider, sarebbe dovuta apparire nuda nella scena della doccia.

NOTIZIA di 20/11/2020

Originariamente Angelina Jolie sarebbe dovuta apparire completamente nuda nella scena della doccia, esattamente come nell'epilogo del sequel del videogioco, ma l'idea fu abbandonata dal regista di Lara Croft: Tomb Raider al fine di evitare che il film fosse vietato ai minori di diciotto anni.

tomb1
tomb1

In questo modo la pellicola ottenne limitazioni meno severe e fu vietata soltanto ai minori di tredici anni a causa di un'inquadratura in cui si vede, anche se soltanto parzialmente, il seno della Jolie. Nel dietro le quinte del film, Digging Into Tomb Raider, si vede una scena della doccia aggiuntiva in cui Lara si lava all'aperto vicino ad alcuni alberi, ma anche questa sequenza è stata tagliata dal film.

In un articolo del 2000 Jeannette Walls ha descritto alcuni retroscena del film, dicendo che una modella fu usata come doppio della Jolie per tutte le scene in cui l'attrice appariva nuda; a quanto pare però anche questa porzione di girato fu scartata in fase di montaggio.

tomb2
tomb2

Lara Croft: Tomb Raider ricevette recensioni generalmente negative, ottenendo un punteggio di approvazione del 21% su Rotten Tomatoes sulla base di 160 recensioni; il consenso critico del sito afferma "Angelina Jolie è perfetta per il ruolo di Lara Croft, ma nemmeno lei può salvare il film da una trama insensata e sequenze d'azione senza impatto emotivo".