La Torre Nera

2017, Fantastico

La Torre Nera: Stephen King spiega perché secondo lui il film è stato un flop

King indica nella scelta del rating PG-13 e nella monumentale misura della saga originale i motivi per cui l'adattamento non ha convinto.

Con un incasso globale di "soli" 110 milioni e una sfilza di giudizi negativi, possiamo tranquillamente dire che La Torre Nera si è rivelato un vero e proprio flop. Il tutto nonostante l'iniziale parere positivo di Stephen King, autore della saga da cui il film è tratto.

Leggi anche: La Torre Nera: Cos'è "veramente" la saga creata da Stephen King?

In una recente intervista il Re del Brivido ha spiegato le ragioni del flop: "La sfida principale era fare un film basato su una lunga serie di romanzi, in tutto sono circa 3.000 pagine. In più è stata presa la decisione di fare un film che rientrasse nel rating PG-13 da una serie di libri estremamente violenti. Devo dire che per me lo sceneggiatore Akiva Goldsman ha fatto un lavoro incredibile prendendo una parte centrale del libro e trasformandola in quello che a me è parso un buon film. La serie tv che stanno sviluppando.... vedremo cosa accadrà. Dovrebbe essere un reboot completo, staremo a vedere."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

La Torre Nera: Stephen King spiega perché secondo...

Mostra i vecchi commenti

La Torre Nera, Idris Elba: "Non mi interessano le critiche"
La Torre Nera: l'opera più ambiziosa di Stephen King diventa un film che dimenticheremo presto