Facebook

La stranezza di Roberto Andò ancora in testa al box office italiano

Due film italiani in testa al box office italiano: alle spalle de La stranezza di Roberto Andò troviamo il debutto de L'ombra di Caravaggio di Michele Placido.

La stranezza di Roberto Andò ancora in testa al box office italiano

La Stranezza consolida la prima posizione in testa al box office italiano. Il film di Roberto Andò guida il box office per la seconda settimana con un incasso di 1 milione di euro e quasi 163.000 presenze, portando l'incasso totale a superare i 3 milioni di euro. Come rivela la nostra recensione de La stranezza, la pellicola con Toni Servillo, Ficarra e Picone, racconta la storia di Luigi Pirandello, il quale, recatosi in Sicilia per gli 80 anni di Giovanni Verga, scopre che l'amata balia Maria Stella è appena morta e deve essere seppellita. Questo imprevisto lo porterà a incontrare due singolari figure di teatranti, Onofrio Principato e Sebastiano Vella, due dilettanti che stanno provando con gli attori della loro filodrammatica un nuovo spettacolo.

La stranezza, Toni Servillo: "L'obiettivo di ogni artista è fuggire dalla routine"

Altro titolo italiano al secondo posto: si tratta de L'ombra di Caravaggio di Michele Placido, che debutta incassando oltre 685.000 euro e totalizzando 101.000 presenze in sala. Riccardo Scamarcio si cala nei panni del controverso pittore ribelle Caravaggio, come anticipa la nostra [recensione de L'ombra di Caravaggio](https://movieplayer.it/articoli/lombra-di-caravaggio-recensione_27958/ "L'ombra di Caravaggio, la recensione: Caravaggio, rockstar ante litteram" in un ritratto drammatico in cui il personaggio viene riletto col filtro del presente.

L'ombra di Caravaggio, Isabelle Huppert a Roma: "Caravaggio oggi si schiererebbe con gli oppressi"

Il cinecomic DC Black Adam deve accontentarsi della terza posizione e di 620.000 euro di incasso che lo portano a un totale di 4,6 milioni di euro. Come rivela la nostra recensione di Black Adam, Dwayne Johnson veste i panni del furioso Teth-Adam, che viene imprigionato dagli dei trasformandosi in Black Adam. Dopo circa 5.000 anni, torna in libertà e scopre che la sua unica forma di giustizia, nata dalla rabbia, è messa in pericolo dagli eroi dei nostri tempi: la Justice Society formata da Hawkman, Doctor Fate, Atom Smasher e Cyclone.

Black Adam: secondo un report Dwayne Johnson non sopporta Shazam!. Sarà vero?

La pellicola d'animazione russo-ungherese Lo schiaccianoci e il flauto magico debutta in quarta posizione con 506.000 euro di incasso raccolti in 386 sale.

In calo gli incassi di Amsterdam, pellicola all star con Christian Bale e Margot Robbie poco apprezzata dalla critica e anche dal pubblico incassando altri 326.000 euro che lo portano a un totale di 943.000 euro.