La Casa, Sam Raimi conferma: un nuovo film di Evil Dead, ma non sarà lui a dirigerlo

La Casa: Sam Raimi conferma un nuovo sequel di Evil Dead in lavorazione ma non sarà lui a dirigerlo: incerto anche il ruolo di Bruce Campbell.

NOTIZIA di 05/10/2019

La Casa si farà. Un nuovo film, quinto sequel di Evil Dead è in produzione. Dopo diverse speculazioni ora arriva la conferma da Sam Raimi, impegnato in questi giorni nella promozione del reboot di The Grudge al New York Comic Con. Raimi ha rimarcato però che sarà coinvolto solo in veste di produttore e non di regista insieme a Bruce Cambell, il mitico Ash Williams della trilogia originaria.

Su un nuovo capitolo de La casa si parlava da tempo, da quanto Sam Raimi aveva dichiarato all'inizio dell'anno che avrebbe adorato farne un altro, sottolineando che c'erano in ballo alcune idee interessanti da sviluppare per il grande schermo. Ora le cose sembrano aver preso una piega ben precisa e la frase detta a New York: "La Casa sta per tornare" va letta proprio in questo senso. Il fatto stesso che sarà presente comunque come produttore indica che sarà anche una voce fondamentale durante lo sviluppo di questo nuovo capitolo; così come lo sarà anche la presenza di Bruce Campbell come co-produttore.

Bruce Campbell ne La casa (Evil Dead, 1981)
Bruce Campbell ne La casa (Evil Dead, 1981)

Bruce Campbell aveva, infatti, dichiarato che non avrebbe più ripreso il ruolo che lo ha trasformato in una vera e propria icona dell'horror e Raimi comprende benissimo la sua presa di posizione: "Sarebbe fantastico se cambiasse idea riguardo al ritiro, - così ha spiegato - ma qualora non lo facesse sarei comunque contento di lavorarci assieme. Probabilmente è stanco per il fatto che gli tiri addosso sangue finto da quarant'anni".

In attesa di sapere ulteriori notizie sul nuovo film di Evil Dead e su chi sarà chiamato a dirigerlo e ad interpretarlo rimane l'incognita su quale sarà il nuovo film di Raimi da regista. Il suo ultimo lavoro per il cinema risale al 2013, Il grande e potente Oz, mentre per la tv ha diretto il pilot di Ash vs. Evil Dead, serie che si colloca subito dopo gli eventi de L'armata delle tenebre. Su questo punto Raimi ammette: "Mi piacerebbe tornare a dirigere - amo dirigere. E' difficile però - è difficile quando non hai il migliore script da dirigere. Sto aspettando di trovare una sceneggiatura che parla la mia lingua, qualcosa che piacerebbe a tutti, ma che sia anche molto personale. A quel punto tornerei dietro la macchina da presa. Sto scrivendo un film con mio fratello Ivan - ha poi aggiunto. - E spero di riuscire a farlo".