Justice League: Jesse Eisenberg non sa nulla della versione Snyder's Cut

Justice League potrebbe ritornare sugli schermi con la Snyder's Cut, la versione ideata dal regista, ma Jesse Eisenberg non sapeva della sua esistenza.

NOTIZIA di 30/10/2019

Justice League ha tra i suoi protagonisti Jesse Eisenberg, ma l'attore ha ammesso di non essere a conoscenza dell'esistenza della versione ideata da Zack Snyder di cui i fan chiedono a gran voce il rilascio da anni, arrivando a lanciare petizioni.

L'interprete di Lex Luthor nei cinecomic tratti dai fumetti della DC ha ammesso di non conoscere alcun dettaglio riguardante l'ormai famoso Snyder Cut, il montaggio di Justice League ideato dal regista prima di dover passare la regia del progetto a Joss Whedon. Jesse Eisenberg ha dichiarato: "Non ho idea, non capisco. Non lo so realmente. A cosa ti stai riferendo? A un director's cut? Penso di aver recitato anche in altre scene che non sono presenti nel film. Quindi sono state trasformate credo in una scena post-credits".

L'attore ha aggiunto: "Non ho idea, non ho partecipato realmente alle riprese. So che alcune delle cose che stavano facendo erano fantastiche. E sono inoltre amico dello sceneggiatore Chris Terrio, quindi ho letto la bozza originale della sceneggiatura. Ovviamente ci sono delle cose non presenti nel film".

Jesse, inoltre, non era a conoscenza dei problemi causati dai baffi di Henry Cavill che sono stati rimossi in post produzione e ha semplicemente dichiarato: "Affascinante. Trovo davvero interessante come vengono realizzate certe cose".

Justice League: Zack Snyder ha realizzato un nuovo montaggio del film?