Justice League

2017, Azione

Justice League: anche Zack Snyder si fa beffe della rimozione digitale dei baffi di Superman

Il regista e produttore non ha risparmiato una frecciatina al look di Superman.

Prima, durante e dopo la release di Justice League , il "baffogate" ha tenuto banco a lungo sui social. Riassumiamo brevemente per chi fosse ancora all'oscuro. Durante i reshoots estivi richiesti da Joss Whedon, subentrato a Zack Snyder dopo il lutto familiare che lo ha colpito, l'interprete di Superman Henry Cavill si è presentato sul set con un paio di vistosi baffoni, imposti dalla produzione di Mission: Impossible - Fallout, che stava girando proprio in quelle stesse settimane.

Dal momento che Cavill non poteva radersi da contratto e Superman non può volare a destra e sinistra sfoggiando invadenti baffoni, la produzione ha deciso di cancellare digitalmente i baffi ricostruendo il labbro superiore di Cavill con esiti non proprio convicenti.

Leggi anche: Justice League: Ben Affleck descrive i baffi di Henry Cavill... che non vedremo mai!

Dopo le critiche piovute su Justice League, adesso anche Zack Snyder non risparmia l'ironia sulla scelta infelice. Su Twitter è stato postato uno acambio tra il registae un fan. Snyder scherza sulla scelta di essersi fatto crescere i baffi, ma quando qualcuno suggerisce che potrebbe usare la computer graphic per cancellare digitalmente i baffi, lui risponde: "Sappiamo tutti che non funziona."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Justice League: anche Zack Snyder si fa beffe...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Justice League: un problema "coi baffi" per Henry Cavill e 25 milioni per le nuove riprese
Henry Cavill: i suoi baffi prendono la parola su Instagram