Joker: Warner Bros. ha offerto a Joaquin Phoenix un contratto da 50 milioni per recitare in due sequel?

Secondo un rumor recente, Warner Bros. starebbe corteggiando Joaquin Phoenix con un ingaggio milionario per convincerlo a girare due sequel di Joker.

NOTIZIA di 14/09/2020

Warner Bros. avrebbe offerto a Joaquin Phoenix un contratto da 50 milioni per recitare in due sequel di Joker, hit che ha scardinato il mercato globale dello scorso anno finendo la sua corsa con due Oscar, uno dei quali finito proprio nelle mani di Joaquin Phoenix.

Joker Joaquin Phoenix Trucco
Joker: Joaquin Phoenix si trucca da clown

Da allora le voci di un ipotetico sequel si sono susseguite incessanti e adesso il tabloid inglese Mirror riporta un rumor secondo cui questa ipotesi potrebbe presto diventare realtà. un insider avrebbe riferito al Mirror che dapprincipio_ "Joaquin sentiva che Joker come un film standalone, ma adesso avrebbe cambiato idea. Ha detto di voler interpretare ancora il personaggio nonostante le polemiche sollevate dalla pellicola. Al momento l'attore starebbe ancora negoziando gli accordi, ma gli script sarebbero pronti"._

The Batman e Joker sono ambientati nello stesso universo?

La fonte del tabloid aggiunge che "il piano è di girare due sequel nei prossimi quattro anni, con un impegno a lungo termine nei confronti di Joaquin, del regista Todd Phillips e del produttore Bradley Cooper. Si tratta di vedere se Joaquin accetterà i termini e la paga più ingente mai ottenuta finora in carriera."

Quando si è trattato del primo Joker, Joaquin Phoenix ha atteso l'ultimo minuto utile per firmare, ma per i sequel, che potrebbero uscire nel 2022 e 2024, gli viene chiesto un impegno a lungo termine. Solo il tempo ci dirà se il divo accetterà la proposta.