Joker: la sceneggiatura leaked in rete promette un film molto controverso

In rete circola una presunta versione della sceneggiatura di Joker, il film che racconta l'origine della nemesi di Batman.

NOTIZIA di 12/08/2019
Joker 1
Joker: un primo piano di Joaquin Phoenix

La sceneggiatura leaked di Joker, il film che racconta a suo modo l'origine della nemesi di Batman e debutterà in concorso alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 2019 il 31 agosto, suscita già interesse.

Gli internauti - compresi alcuni giornalisti cinematografici - che hanno letto lo script di Joker in questione sottolineano che, qualora fosse autentico, potrebbe comunque non corrispondere alla versione finale (dato che il regista Todd Phillips, abituato alle improvvisazioni sul set, ha riscritto il copione durante le riprese, iniziate alcuni mesi dopo la data indicata sul documento). L'altro fattore evidenziato dai commenti è che il film potrebbe diventare uno dei cinecomics più controversi di sempre. Attenzione, seguono spoiler !

A destare le prime perplessità è il fatto che Arthur Fleck (Joaquin Phoenix), il protagonista del film, sia inizialmente una sorta di figura tragica - vittima di una società che lo opprime, affetto da disturbi e traumi vari che lo porteranno alla follia - anziché il villain allo stato puro a cui siamo abituati.

Questo rende particolarmente complicato il rapporto che gli spettatori potrebbero avere con determinate scene, ammesso che esistano nel film: da un lato, Arthur che pedina la ragazza che gli piace (Zazie Beetz), si intrufola nel suo appartamento e le dà della "puttana" quando scopre che ha già un compagno (gli internauti hanno già coniato il soprannome "Incel Joker", riferendosi al termine usato da uomini single in America che danno la colpa alle donne); dall'altro, l'uccisione di tre persone che lavorano a Wall Street, un atto di legittima difesa che trasforma il Joker nel simbolo di una rivolta contro i ricchi di Gotham City. Altro elemento delicato, soprattutto nel clima socio-politico attuale, un dettaglio particolarmente disturbante della backstory di Arthur: sarebbe stato violentato dal compagno di sua madre.

Molto probabile, quindi, che questo Joker spacchi in due i giudizi, a livello sia di critica che di pubblico, a partire dalla proiezione veneziana nelle prossime settimane.