Joaquin Phoenix: PETA lo proclama la "Persona dell'anno 2019"

Joaquin Phoenix, la star del film Joker, è stato eletto "Persona dell'anno 2019" dall'organizzazione animalista PETA.

NOTIZIA di 03/12/2019

Joaquin Phoenix è stato proclamato dall'organizzazione animalista PETA la Persona dell'anno 2019, grazie al suo impegno per i diritti degli animali e per sensabilizzare le persone sui trattamenti violenti ingiusti subiti dagli animali.

La star di Joker, protagonista del film campione di incassi e tra i possibili attori candidati agli Oscar 2020, è vegano fin da quando aveva tre anni e sostiene da molti anni le attività e le cause di PETA (People for the Ethical Treatment of Animals).
Joaquin Phoenix è stato il protagonista della campagna We Are All Animals, che ha previsto anche la presenza di alcuni cartelloni a Times Square di New York e lungo Sunset Boulevard a Los Angeles, per chiedere delle leggi specifiche che vietassero la presenza di animali esotici nei circhi itineranti. La star ha partecipato anche alla National Animal Rights Day, ha produtto un documentario intitolato The Animal People e ha realizzato un video in cui spiega perché non utilizza più capi realizzati con la lana, spiegando perché tosare le pecore in molti casi è una pratica crudele e violenta.

Ingrid Newkirk, presidente di PETA, ha dichiarato annunciando la vittoria dell'attore del titolo: "Joaquin Phoenix non perde mai un'opportunità per spostare l'attenzione da se stesso per sostenere i diritti degli animali ed è un grande esempio di come si possa avere una vita vegana".

Joaquin Phoenix e la PETA: "No alla lana, la tosatura delle pecore è crudele, ecco perché"