Iron Man: Robert Downey Jr. ringrazia Terrence Howard per il suo ruolo nel cinecomic

Dopo 13 anni dall'uscita di Iron Man, Robert Downey Jr. ha ringraziato Terrence Howard per aver contribuito al suo ruolo da protagonista. Ecco le sue parole.

NOTIZIA di 26/10/2021

Robert Downey Jr., protagonista per decenni dei cinecomic Marvel nel ruolo di Iron Man, ha ringraziato Terrence Howard, suo collega nel cast del primo film, per aver contribuito al suo ruolo, diventato così importante nell'MCU.

Un'immagine di Robert Downey Jr. in Iron Man
Un'immagine di Robert Downey Jr. in Iron Man

A più di dieci anni di distanza dall'uscita del primo Iron Man, arrivato nelle sale nel 2008, Robert Downey Jr. ha menzionato Terrence Howard nel nuovo libro The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe, testo che racconta per la prima volta tutta la storia dei cinecomic Marvel. L'attore, infatti, ha citato Terrence Howard, che interpretava James "Rhodey" Rhodes prima dell'arrivo di Don Cheadle, dicendo che senza di lui il suo ruolo non sarebbe stato lo stesso: "Torno con la mente al primo giorno e voglio esprimere la mia gratitudine a Howard (il nostro Rhodes originale), che è stato parte integrante del mio ruolo".

Terrence Howard, in realtà, è stato proprio il primo a entrare nel cast di Iron Man, da grande fan del fumetto. A quanto pare, come egli stesso ha condiviso qualche anno fa, ha avuto un ruolo molto significativo nel far ottenere la parte da protagonista a Robert Downey Jr., anche se poi con gli anni ha reso noto il suo rancore nei confronti del collega.

Iron Man, Kevin Feige: "Coinvolgere Robert Downey Jr. è stato un grosso rischio"

Infatti, qualche anni fa, Terrence Howard ha detto pubblicamente di essere stato tradito dal protagonista di Iron Man, perché per via del suo stipendio triplicato dopo il successo del primo film, per lui non c'è stata più possibilità di tornare in Iron Man 2 e nei successivi film degli Avengers.

Nonostante ciò, pare che Robert Downey Jr. non dimentichi l'importanza del suo ruolo e del suo personaggio, mettendo da parte le incomprensioni avute in passato.