Il Trono di Spade: le 8 stagioni rivivono a Belfast su un arazzo di 90 metri

Un arazzo dedicato a Il Trono di Spade e lungo 90 metri sarà esposto a Belfast e racconterà tutti gli eventi delle 8 stagioni.

NOTIZIA di 09/07/2019

Il Trono di Spade rivivrà in un arazzo lungo 90 metri che racconterà tutte le 8 stagioni. O almeno gli eventi salienti, dalla condanna di Lord Ned Stark fino alle battaglie che hanno coinvolto tutti i protagonisti dello show.

Il tessuto sarà esposto presso lo Ulster Museum di Belfast e la scelta della città irlandese non è casuale, luogo in cui è stata prodotta e girata Il trono di spade. Lo stile ricorda quello dello storico Arazzo di Bayeux, risalente alla fine dell'XI secolo, che racconta attraverso la sua stoffa la conquista normanna dell'Inghilterra del 1606. Per la realizzazione dell'opera, ci sono voluti circa due anni di lavoro e un coinvolgimento di più di trenta persone, che si sono occupate di rifinire a mano con fili rosso e oro i dettagli delle immagini cucite a macchina in precedenza.

"La lunghezza dell'arazzo consente alle vicende di svelarsi via via, in un certo senso possiamo dire che questo sia il mezzo perfetto per raccontare la storia del progetto Game of Thrones", ha dichiarato al The Guardian Valerie Wilson, curatrice di costumi e tessuti per il National Museums of Northern Ireland. A causa delle sequenze violente ritratte, l'arazzo sarà visibile solo dai maggiorenni, mentre la visita sarà completamente gratuita. Attualmente in fase di completamento (il team è al lavoro per la cucitura dell'ottava stagione), l'opera tornerà a Belfast dal 13 settembre e rimarrà esposta fino al 13 gennaio 2020. Si stima che l'opera abbia già attirato circa 150 mila visitatori da tutto il mondo, cifra destinata a crescere nei prossimi mesi. Intanto, dopo le otto stagioni andate in onda dal 2011 al 2019, HBO sta producendo un prequel ambientato 5 mila anni prima, le cui riprese si svolgeranno anche in Italia.