Spider-Man: Homecoming

2017, Azione

Il nuovo Spider-Man tra i rimproveri di Tony Stark e l'invidia del Batman di Keaton (VIDEO)

Nel nostro nuovo doppiaggio ironico ci siamo messi a volteggiare tra i grattacieli di New York per prendere in giro la nuova incarnazione dell'Uomo Ragno.

Gli è bastata una breve apparizione per catalizzare l'attenzione del mondo. Scudo di Capitan America in mano e aria strafottente. Così si è presentato al mondo il nuovo Spider-Man di Tom Holland, vera e propria web star (e lui di rete se ne intende) capace di rubare la scena a Tony Stark e Steve Rogers nel trailer di Captain America: Civil War. Ora, però, è giunto il suo momento. Il palco è tutto suo. O quasi. L'uscita di Spider-Man: Homecoming è attesissima e preceduta da una serie di aspettative e lecite preoccupazioni, considerando il peso iconico di un personaggio tanto amato dalla cultura pop. Capite bene che l'occasione era troppo ghiotta per non dare voce alla nostra irrefrenabile voglia di sfottò e sane dosi di cattiveria. Così, eccoci qui a presentarvi il nostro nuovo doppiaggio ironico dove il piccolo pargolo Tom Holland dovrà vedersela con il Tony Stark "paterno" di Robert Downey Jr. e un nemico temibile come il Bruce Wayne incattivito di Michael Keaton. Sì, avete letto bene.

Si tratta ovviamente di un altro doppiaggio ironico ideato dal nostro Giuseppe Grossi in collaborazione con Michele Di Pasquale e Gabriele Scarcelli. Se vi è piaciuto, al link che segue ne potete vedere tanti altri!

Da Suicide Squad a DiCaprio, tutti i nostri doppiaggi da ridere

Il nuovo Spider-Man tra i rimproveri di Tony...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Excelsior! Alla ricerca dei camei di Stan Lee nei film e nelle serie Marvel
Trasformazioni da Oscar: Da Nicole e Charlize a Christian Bale e Eddie Redmayne