Hellboy: Ed Skrein lascia il film in seguito alle accuse di whitewashing!

L'attore di Deadpool, Ed Skrein, ha lasciato il reboot di Hellboy dove avrebbe dovuto interpretare un personaggio originalmente giapponese!

Deadpool: una scena di lotta

L'attore Ed Skrein, conosciuto dal grande pubblico per i suoi ruoli in Deadpool e Il trono di spade, ha lasciato la produzione dell'atteso reboot Hellboy: Rise of the Blood Queen dove avrebbe dovuto interpretare Ben Daimo, un personaggio asiatico della nota graphic novel di Mike Mignola.

Leggi anche: Hellboy, David Harbour: "Non sarà una storia sulle origini!"

La scelta di casting aveva fatto sollevare non poche polemiche alimentando le accuse di white-washing alla politica Hollywoodiana che ha più volte dimostrato di preferire attori bianchi per personaggi conosciuti con altre etnie. Di recente è stato il caso di Ghost in the Shell dove Scarlett Johansson interpretava un personaggio originalmente giapponese.

Skrein ha rilasciato un messaggio su Instagram per spiegare i motivi della sua uscita di scena: "La scorsa settimana è stato annunciato che avrei interpretato il Maggiore Ben Daimio. Non sapevo delle origini asiatiche del personaggio e dopo molte discussioni devo fare ciò che ritengo giusto. E' evidente che rappresentare questo personaggio in maniera culturalmente accurata è qualcosa di importante per il pubblico e ignorare questa responsabilità significherebbe continuare una tendenza che oscura le minoranze nell'arte. Quindi ho deciso di rifiutare la parte." Ecco il messaggio per intero:

Un post condiviso da Ed Skrein (@edskrein) in data: 28 Ago 2017 alle ore 12:03 PDT

Hellboy: Rise of the Blood Queen sarà diretto da Neil Marshall e vedrà nel cast Milla Jovovich, Ian McShane e David Harbour nel ruolo protagonista.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Hellboy: Ed Skrein lascia il film in seguito alle...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Guillermo Del Toro sull'addio a Hellboy: "La delusione non va mai via del tutto"
Recensione Hellboy - The Golden Army (2008)