Guardiani della Galassia Vol. 2

2017, Azione

Guardians of the Galaxy Vol. 3: James Gunn conferma il ritorno di Ayesha

La villain dorata farà ritorno nel nuovo capitolo della saga dei Guardiani e non sarà sola.

Mentre Guardiani della Galassia Vol. 2 continua a mietere incassi, il pensiero dei fan e del regista James Gunn va al futuro del franchise. Il regista ha confermato la sua presenza al timone di Guardians of the Galaxy Vol. 3 e ha lasciato intendere che la release della nuova avventura avverrà, con molta probabilità, nel 2020.

Mistero fitto sul plot, ma c'è una domanda a cui Gunn ha potuto già dare una risposta, domanda che riguarda il ritorno della dorata Ayesha, villain interpretata da Elizabeth Debicki.

"Assolutamente, sto pianificando di riportare indietro Elizabeth Debicki. E' una degli attori migliori con cui abbia avuto occasione di lavorare. Credo che l'arrivo di Elizabeth, quello di Pom Klementieff nel ruolo di Mantis, e quello di Chris Sullivan nei panni di Taserface, abbiano arricchito il film e il cast con la gioia che hanno portato. Voglio assolutamente tornare a lavorare con loro".

Leggi anche:

In una delle numerose scene post-credits Ayesha, la leader di una razza geneticamente perfezionata, anticipa l'arrivo di Adam Warlock. Nei fumetti i due personaggi sono storicamente legati visto che entrambi sono stati creati da un gruppo di scienziati, ma James Gunn ha "aggiustato" le loro storie a uso e consumo dell'MCU. Nella scena post-credits viene rivelato che Ayesha ha creato personalmente Adam Warlock.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Guardians of the Galaxy Vol. 3: James Gunn...

Mostra i vecchi commenti

Guardiani della Galassia 2: Adam Warlock escluso dal plot. Lo vedremo in Guardiani della Galassia 3
Guardiani dell’Universo: il futuro della Marvel al cinema è cosmico?