Gli occhi di Tammy Faye, Andrew Garfield: "Quando mia madre è stata ricoverata abbiamo interrotto le riprese"

Andrew Garfield ha ringraziato pubblicamente i produttori de Gli occhi di Tammy Faye per aver interrotto le riprese del film, consentendogli di far visita a sua madre.

NOTIZIA di 06/02/2022

Andrew Garfield è stato costretto ad affrontare la malattia di sua madre durante le riprese de Gli occhi di Tammy Faye: prima di accettare il ruolo di Jim Bakker, l'attore ha scoperto che a sua madre, Lynn, era stato diagnosticato un cancro.

Gli Occhi Di Tammy Faye Photo Courtesy Of Searchlight Pictures 50
Gli occhi di Tammy Faye: Andrew Garfield in una scena del film

La donna ha incoraggiato il figlio a recarsi in North Carolina al fine di dare inizio alla produzione, lui ha acconsentito ma poche settimane dopo, verso la fine del 2019, le condizioni della madre sono peggiorate repentinamente. Garfield, durante un'intervista recente pubblicata dal The Indipendent, ha reso omaggio alla "generosità" dei produttori della pellicola.

"Quando ho detto loro che mia madre era appena stata ricoverata e che devo andare da lei, non hanno esitato neanche per un minuto. Hanno immediatamente interrotto la produzione per me. E devo dire che ancora oggi, trovo che sia una cosa profondamente commovente", ha spiegato l'attore.

Occhi Tammy Faye Jessica Chastain
Gli occhi di Tammy Faye: Jessica Chastain in una scena

Grazie a questo gesto Andrew Garfield è tornato in Inghilterra ed è riuscito a trascorrere del tempo con sua madre prima della sua inevitabile scomparsa: "Mi hanno fatto uno dei doni più grandi di sempre: sono stato con mia madre negli ultimi 10 giorni della sua vita. E non c'è niente di più vitale di questo."