FBI: Most Wanted, Dylan McDermott sostituirà Julian McMahon

Dylan McDermott prenderà il posto di Julian McMahon come protagonista della serie CBS FBI: Most Wanted.

NOTIZIA di 25/01/2022

Dylan McDermott entra a far parte dell'universo del franchise FBI. L'attore sostituirà Julian McMahon, che dopo tre stagioni ha annunciato la sua uscita di scena dalla serie CBS FBI: Most Wanted.

Dylan McDermott in una scena del pilot della serie Dark Blue
Dylan McDermott in una scena del pilot della serie Dark Blue

L'ultimo episodio di Julian McMahon dovrebbe essere girato la prossima settimana e andrà in onda l'8 marzo. Dylan McDermott farà il suo debutto nell'Episodio 17 di FBI: Most Wanted, in onda ad aprile negli USA. Al momento non sono stati forniti dettagli sul suo personaggio.

Prodotto da Wolf Entertainment e Universal Television, una divisione dell'Universal Studio Group in associazione con CBS Studios, FBI: Most Wanted fa parte del franchise CBS di FBI. È uno dei drammi più seguiti dal pubblico con una media di 8,8 milioni di spettatori. FBI: Most Wanted è prodotto da Dick Wolf, David Hudgins, Todd Arnow, Arthur W. Forney e Peter Jankowski.

Dyl McDermott fa parte del cast di Law & Order: Organized Crime, dove in origine avrebbe dovuto recitare una sola stagione nel ruolo della nemesi di Stabler (Chris Meloni). Il suo personaggio, Richard Wheatley, è stato così apprezzato dal pubblico che NBC e Wolf gli hanno chiesto di fare ritorno nella seconda stagione. Il suo arco narrativo in L&O: Organized Crime si chiuderà al momento del passaggio a FBI: Most Wanted.