Fast and Furious 8 nel segno di Paul Walker, tutti gli omaggi all'attore scomparso

Fast & Furious 8 contiene numerosi omaggi a Paul Walker, morto durante le riprese del settimo film del franchise.

NOTIZIA di 09/11/2020
FF8
FF8

Fast & Furious 8 contiene numerosi omaggi a Paul Walker, morto durante le riprese del settimo film del franchise. Il più diretto e significativo è alla fine del film, quando Dominic Toretto decide di chiamare il proprio figlio Brian, come il cognato che dopo la conclusione del settimo capitolo vive lontano dalle attività criminali di famiglia. Una scelta simile a quella fatta da Vin Diesel nella vita vera: la sua terzogenita, nata nel marzo del 2015, si chiama Pauline, in omaggio a Walker.

Paul Walker in Fast & Furious 7
Paul Walker in Fast & Furious 7

Un'altra allusione è presente nella sequenza in cui Mr. Nobody (Kurt Russell) spiega il concetto della lista delle dieci persone più ricercate al mondo, e che alcune delle persone presenti sono i numeri 6, 8, 9, 10 e 11. Manca all'appello il numero 7, riferimento al fatto che Paul Walker è venuto a mancare durante le riprese di Fast & Furious 7 (alcune scene furono completate tramite CGI e controfigure, tra cui i fratelli dell'attore). Un altro omaggio al capitolo precedente è visibile all'interno del garage, dove appare la macchina che lui guidava nel corso della sua ultima apparizione sullo schermo.

Fast & Furious 8: Scott Eastwood in una scena del film
Fast & Furious 8: Scott Eastwood in una scena del film

Infine, Little Nobody (Scott Eastwood) guida macchine importate dal Giappone, cosa che Brian O'Conner faceva nei film precedenti e che Walker amava fare nella vita. È un omaggio da parte di Eastwood, che era amico dell'attore scomparso nel 2013. Presumibilmente Brian sarà menzionato anche in Fast & Furious 9 - The Fast Saga, dato che quel film, in uscita a maggio, mostrerà il ritorno in scena di Mia Toretto, sorella di Dominic, e quindi dovrà spiegare il mancato coinvolgimento del marito nel nuovo caso. Alcuni hanno ipotizzato che Brian possa apparire tramite una tecnica simile a quella usata nel settimo episodio, ma è improbabile che Vin Diesel, il quale è anche produttore dei film, voglia riesumare il personaggio salvo eventuali flashback a base di materiale d'archivio.