Vin Diesel, le 8 scene cult dei suoi film!

50 anni, e non sentirli. Vin Diesel mostra qualche segno della sua età, ma il fisico è quello di un trentenne. Ecco le scene più cult dei suoi film.

Fast & Furious 8: Vin Diesel al volante di una macchina in una scena del film

50 anni, e non sentirli. Rubiamo le parole a quelle di un vecchio spot (lì si parlava di 40 anni...), ma a uno come Vin Diesel si addicono particolarmente. Se Cristiano Ronaldo, a 33 anni, dice di sentirsi come un ventenne, cosa dovrebbe dire Diesel, che oggi, 18 luglio, compie 50 anni? L'attore che abbiamo imparato ad amare come Dominic Toretto, il protagonista del primo (e poi di molti) Fast And Furious - tra cui l'ottavo capitolo, che è disponibile su Infinity - mostra certamente sul volto qualche segno della sua età. Ma il fisico è quello di un trentenne: tonico, possente, esplosivo. Insieme a Dwayne "The Rock" Johnson, a Jason Statham e pochi altri, è lui l'action hero per eccellenza di questi anni.

Vin Diesel, al secolo Mark Vincent Sinclair III, è nato ad Alameda il 18 luglio 1968. È stato nel cast di Salvate il soldato Ryan, in Pitch Black, ma è letteralmente esploso con Fast and Furious del 2001. Il suo nome nasce dal periodo in cui faceva il buttafuori nei locali di New York, dove ognuno non si presentava con il proprio nome: Diesel è un appellativo che si è dato per rimarcare il suo carattere grintoso. Per festeggiare i suoi cinquant'anni, ecco una galleria delle sue scene d'azione più spettacolari. Buon compleanno, Vin!

Leggi anche: Ci vuole un fisico bestiale: Vin Diesel, action e cuore nelle scene dei suoi film

1. Fast and Furious (2001)

The Fast and the Furious: in pista!

Il primo Fast and Furious non si scorda mai. È quello che ci ha fatto conoscere Vin Diesel, e il suo personaggio simbolo, Dominic Toretto. Toretto sta a Diesel come Rocky Balboa a Sylvester Stallone. Una delle scene che non ci si scorda, di quel film, è la sfida tra Toretto e Brian O'Conner (Paul Walker). È una di quelle gare che vedono due macchine appaiate, lanciate a tutta velocità su un rettilineo. Fino ad arrivare a... Ai tempi di James Dean e Gioventù bruciata era un burrone, e vinceva chi saltava giù dall'auto per ultimo. Qui c'è un passaggio a livello, e conta non solo chi arriva per primo, ma anche chi non si fa prendere in pieno dal treno in transito. Suspense assicurata.

Leggi anche: The Fast and the Furious, 10 cose che ne fanno un cult del cinema action

2. Compagnie pericolose (2001)

Vin Diesel a Berlino 2006 per presentare Find Me Guilty

Una scena amatissima, per uno dei primi film di Vin Diesel, Compagnie pericolose. Il nostro eroe entra alla fine della scena, per punire un tipo poco raccomandabile che aveva picchiato una ragazza perché stava ballando con un ragazzo. Un breve discorso e via, una testata, e una gragnuola di colpi, per una lezione che il losco figuro non si scorderà facilmente. Vin Diesel qui è un gregario che recita accanto al protagonista del film, Barry Pepper, in una storia di malavita e riscatto.

Leggi anche: Fast & Furious: 10 elementi fondamentali di una saga inarrestabile

3. xXx (2002)

Asia Argento e Vin Diesel in xXx

Erano i primi anni Duemila e Vin Diesel entrava nel genere spy story: con xXx e il personaggio di Xander Cage si provava a lanciare un nuovo modello di agente segreto, lontano dall'eleganza e dallo charme british di James Bond, ma anche dalla freddezza dell'Ethan Hunt di Mission: Impossible. L'agente segreto arriva dalla strada, è nerboruto e un vero uomo d'azione. Xander Cage è un amante di sport estremi che viene assoldato dall'NSA per combattere una banda di criminali dell'Est Europa. In una delle scene cult del film Vin Diesel/Xander Cage ruba la Corvette di un politico e si lancia a tutta velocità da un ponte altissimo: mentre la macchina precipita ed esplode, il nostro eroe riesce a uscire, ad aprire il paracadute e, oltre che a rimanere illeso, a fuggire. Una scena degna di un film di 007. Ma con Vin Diesel ha un sapore tutto diverso. Nel cast c'è anche la nostra Asia Argento.

Leggi anche: xXx: a dicembre le riprese del quarto film

4. The Chronicles Of Riddick (2004)

images/2018/07/17/vin-diesel-as-riddick-in-the-chronicles-of-riddick-vin-diesel-38810725-1200-795.jpg

Dopo Pitch Black, con The Chronicles of Riddick Vin Diesel torna nei panni del criminale spaziale Riddick e nel mondo della fantascienza.
Nello scenario di un Medioevo prossimo venturo, che ricorda un po' i mondi lontani di Flash Gordon, il Riddick di Vin Diesel affronta il villain, Lord Marshal, in un combattimento quasi impossibile: il suo avversario è in grado di smaterializzarsi e materializzarsi in un altro luogo. E vuole rubargli l'anima.
In un film dove vediamo anche Judi Dench e Thandie Newton, restiamo a osservare gli effetti speciali: un po' ingenui visti con gli occhi di oggi, ma notevoli per l'epoca.

Leggi anche: Bloodshot: Le riprese del film con Vin Diesel al via in estate!

5. Fast And Furious - Solo parti originali (2009)

Michelle Rodriguez e Vin Diesel in una scena del film Fast and Furious - Solo parti originali

Una delle scene più spettacolari dell'intero franchise di Fast & Furious è la scena iniziale di Fast and Furious - Solo parti originali: il film che riunisce il cast del primo film: Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Paul Walker e Jordana Brewster. I protagonisti della scena cult sono i primi due: veloci, furiosi e innamorati. La scena è un assalto a un camion che trasporta carburante: Michelle stampa un bacio sulle labbra di Vin, e comincia ad arrampicarsi sui vari rimorchi del camion. Il nostro eroe è alla guida della macchina a capo del gruppo d'assalto. Con le sue evoluzioni, tra cui ci sono una guida affiancato al camion, ma in retromarcia, riuscirà a salvare la sua amata.

Leggi anche: Vin Diesel: "Grazie a Paul Walker ho vissuto il giorno più bello della mia vita"

6. Fast & Furious 7 (2015)

Una scena di Fast & Furious 7

A volte ritornano. A volte si scontrano tra di loro. E così ci regalano uno scontro tra Titani, una battaglia tra Last Action Heroes. Accade in Fast & Furious 7 (in originale semplicemente Furious 7), dove Vin Diesel trova due avversari della sua statura: prima si batte con Dwayne Johnson, The Rock, e poi con un altro dei migliori attori d'azione degli ultimi anni, Jason Statham, spesso protagonista di action movie in assolo, o in squadra (vedi la serie I mercenari - The Expendables con Sylvester Stallone). La scena in questione è lo scontro finale del film: i due arrivano sul tetto di un edificio in macchina, a tutta velocità. Le auto vanno a cozzare tra loro, in un frontale. I due scendono, e inizia la scazzottata, la "street fight", a mani nude o con oggetti contundenti improvvisati. La interrompono un elicottero e un missile. Il film è anche l'ultima apparizione di Paul Walker prima della sua morte.

Leggi anche: Vin Diesel star e produttore del film Muscle

7. Fast & Furious 8 (2017)

Fast & Furious 8: Vin Diesel e Charlize Theron in una scena del film

L'ultimo capitolo, per ora, della saga di Fast & Furious si chiama in originale The Fate Of The Furious (letteralmente: il destino del furioso). Da noi è Fast & Furious 8. Questa scena ci fa capire di che pasta è fatto Dominic Toretto: è in grado di guidare, e di far correre, qualsiasi cosa: anche auto d'epoca, anche auto che cadono a pezzi, anche auto che prendono fuoco. Guardatelo in azione in questa scena a Cuba.

Leggi anche: Fast & Furious 8: fare il pieno di ignoranza con una miscela di generi

8. xXx: Il ritorno di Xander Cage (2017)

xXx: The Return of Xander Cage: Vin Diesel e il suo skateboard

Lo scorso anno ha visto il ritorno di Xander Cage, l'agente segreto sui generis di cui vi abbiamo parlato poco sopra. Sono passati quindici anni, e sul volto di Vin Diesel si vedono. Ma non nel suo fisico e nella sua voglia di stupire. Una delle scene più adrenaliniche e divertenti dell'ultimo film del franchise xXx, xXx - Il ritorno di Xander Cage vede Xander Cage sfrecciare a rotta di collo su uno skateboard, su una discesa piuttosto ripida, sfiorando pericoli di ogni tipo. Ha con sé un timer, un oggetto che abbiamo visto tante volte, con uno di quegli inesorabili conti alla rovescia, deadline che di solito precludono all'esplosione di una bomba. Ma, sorpresa, arriva in tempo per collegare la tv per il calcio d'inizio di una partita di calcio. È anche da questi particolari che si giudica un attore.. e Vin Diesel ci piace per la sua autoironia.

Vin Diesel, le 8 scene cult dei suoi film!
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Ci vuole un fisico bestiale: Vin Diesel, action e cuore nelle scene dei suoi film
Fast & Furious: 10 elementi fondamentali di una saga inarrestabile