Dune: Timothée Chalamet ha letto il libro di corsa per convincere Denis Villeneuve a sceglierlo

Non appena è stato annunciato che Denis Villeneuve avrebbe diretto Dune, Timothée Chalamet ha letto di corsa il libro di Frank Herbert sul quale il film si basa.

NOTIZIA di 01/09/2021

Timothée Chalamet, attore principale di Dune di Denis Villeneuve, ha ammesso di aver letto di corsa il libro di Frank Herbert non appena ha scoperto che il regista canadese era stato scelgo per dirigere il film in uscita.

Timothée Chalamet sarà uno dei protagonisti della nuova stagione cinematografica in quanto star dell'attesissimo Dune di Denis Villeneuve, il film che sarà presentato in anteprima mondiale il 3 settembre, fuori concorso, al Festival del cinema di Venezia. Il giovane attore classe 1995 ha parlato proprio della sua esperienza nell'epopea basata sul romanzo di Frank Herbert in una nuova intervista con Deadline, durante la quale ha rivelato che è stato il coinvolgimento di Villeneuve come regista ad incoraggiarlo a comprare il romanzo e a leggerlo per la prima volta. Chalamet è arrivato al punto di impostare un avviso su Google per monitorare l'avanzare del progetto di Dune dopo che il regista di Arrival è stato scelto.

"Non l'ho fatto subito, Legendary aveva i diritti e lo stava iniziando a sviluppare, ma non appena Denis è stato coinvolto, ho impostato un avviso su Google ed è stato allora che ho acquistato il libro", ha detto Chalamet, il quale si è immerso nella lettura di Dune al solo scopo di poter lavorare con Villeneuve, un regista che ammirava da tempo. I due si sono incontrati ai BAFTA Film Awards 2018. L'attore ha detto: "Ho continuato a cercare di farmi notare da lui, ma non ho davvero avuto la sensazione di poterci lavorare davvero".

"Ero circa a metà del libro Dune quando ho scoperto che Villeneuve sarebbe stato il presidente della giuria al Festival di Cannes, ed io ero a Londra a girare The King. Mi ha chiesto se potevamo incontrarci, quindi ho letto di corsa la seconda metà del libro. Infatti, la prima metà della mia copia è opportunamente annotata e piena dei miei pensieri, mentre la seconda metà l'ho letta al volo. E poi ho avuto quell'incontro con lui, ed è stata una tale gioia", ha ricordato Chalamet.

Dune, nelle sale italiane dal 16 settembre, è progettato per essere la prima parte di un adattamento in due parti del libro di Herbert. Insieme a Chalamet, nel cast, troviamo Zendaya, Rebecca Ferguson, Jason Momoa, Charlotte Rampling, Josh Brolin, Dave Bautista, Javier Bardem, Stellan Skarsgard, Dave Bautista, Sharon Duncan Brewster, Stephen McKinley Henderson, Chang Chen e David Dastmalchiano.