Dune, James Cameron felice di una Parte 2: “L’idea di un film come un’isola sta svanendo”

James Cameron è uno di quelli che ha amato Dune di Denis Villeneuve, e non vede l'ora che arrivi la seconda parte.

NOTIZIA di 01/01/2022

Cosa ne ha pensato James Cameron di Dune, il film diretto da Denis Villeneuve? Lo ha adorato, e non potrebbe essere più grato per quel cambiamento nell'industria cinematografica che sembra sdoganare il volere tutto e subito, almeno da una singola pellicola, e dare il benvenuto ai film in più parti.

Durante un segmento di Variety, il regista di Arrival e il regista di Alien si sono incontrati per parlare di cinema, e in particolare delle loro ultimi fatiche: i film di Avatar e Dune.

A proposito di quest'ultimo, poi, Cameron ha voluto rendere partecipe Villeneuve dei suoi sentimenti dopo la visione: "Lasciami iniziare questa conversazione dicendoti che è un enorme piacere incontrarti, e vorrei congratularmi con te sull'incredibile trionfo che è stato Dune. Prima che incominci ad opprimerti con le mie domande, devi sapere quanto io abbia amato il film. Alla fine delle due ore e mezza, non volevo che finisse. Volevo di più. E per fortuna, realizzerai una seconda parte?".

"" conferma Villeneuve "Sono in parte responsabile per l'idea di dividere l'adattamento del primo romanzo in due parti. È un libro con molti dettagli accuratissimi, è questa la forza dell'approccio di Frank Herbert: ecologia, biologia, tutte le differenti tribù, le diverse culture. Volevo provare a mantenere il più possibile quest'essenza, e ne risultava un film troppo denso. E gli studios, loro generalmente amano l'idea di più film, quindi non è che abbia dovuto puntare i piedi per farlo accadere".

"Sì, credo stia cambiando. L'idea di un film come un'isola sta svanendo" concorda Cameron, che sta attualmente lavorando ai suoi molteplici sequel di Avatar "Gli spettatori vogliono personaggi su cui investire il proprio tempo a lungo termine".

E voi, siete d'accordo con questi due giganti dell'industria cinematografica?