Dune, Denis Villeneuve: "Volevo girare i due film back-to-back, ma non me lo hanno permesso"

Denis Villeneuve avrebbe voluto girare le due parti di Dune contemporaneamente, ma non è stato possibile, ma il regista pregusta il momento in cui tornerà sul set.

NOTIZIA di 14/09/2021

Il regista Denis Villeneuve ha accettato di dirigere Dune per Warner Bros. e Legendary a una condizione: che gli studios gli avrebbero permesso di dividere il romanzo di fantascienza di Frank Herbert in due parti. Villeneuve avrebbe voluto girare i due film back-to-back, ma i piaci sono cambiati e non gli è stato permesso.

Dune 15
Dune: Rebecca Ferguson e Oscar Isaac in una scena del film

Quella che vedremo al cinema a partire da 15 settembre sarà infatti la prima parte di Dune. Un secondo capitolo di Dune è ora in fase di scrittura, ma Warner Bros. deve ancora dare ufficialmente il via libera al progetto. In una nuova intervista con Variety, Denis Villeneuve ha confermato il suo piano originale di girare entrambi i film di Dune contemporaneamente, piano che però non è andato in porto:

"All'inizio volevo girare le due parti contemporaneamente. Per diversi motivi non è successo, così ho accettato la sfida di fare la prima parte e poi aspettare di vedere se il film sarà accolto con sufficiente entusiasmo. Mentre stavo facendo la prima parte, ci ho messo davvero tutta la mia passione, nel caso fosse l'unica. Ma sono ottimista".

Venezia 78: Zendaya stupisce tutti col suo vestito di Balmain durante la premiere di Dune (FOTO)

Villeneuve aveva precedentemente dichiarato alla rivista Total Film che il via libera alla seconda parte di Dune dipenderà dall'esito del primo film al botteghino. Negli USA, Warner Bros. farà uscire il film day-and-date nelle sale e in streaming su HBO Max, una decisione che Villeneuve ha condannato ripetutamente negli ultimi mesi.

"La prima cosa era dimostrare che esisteva la possibilità di realizzare un film bello e popolare, e penso di averlo dimostrato: tutti alla Warner Bros. e alla Legendary, sostengono al 100% il progetto. Sentono che sarebbe necessario un risultato davvero negativo al botteghino per non avere un Dune 2, perché adorano il film. Sono orgogliosi del film, quindi vogliono che il film vada avanti. Quindi sono molto ottimista".

Qui trovate la nostra recensione di Dune, direttamente da Venezia 2021. Parlando dell'eventuale sequel, Villenuve aggiunge:

Dune, le reazioni della stampa a Venezia 78: "Voglio vedere il resto della storia"

"Il compito difficile nella prima parte, è stato quello di farvi conoscere questo mondo, le idee, i codici, le culture, le diverse famiglie, i diversi pianeti. Una volta fatto questo, diventa un folle parco giochi. Quindi mi permetterà di creare davvero... Non dovrei dire questo ma dirò che per me il primo Dune è come un antipasto. La seconda parte è il pasto principale di cui possiamo aggiungere molto di più. Questo è quello che posso dire. Se non che Dune è stato di gran lunga il mio progetto più eccitante di sempre, ma il sequel mi sta eccitando ancora di più".