Dune: un leak confermerebbe il finale "brusco"

Svelato alcuni spoiler riguardanti il finale di Dune da una fonte anonima che avrebbe partecipato a una proiezione test del film di Denis Villeneuve.

NOTIZIA di 26/05/2021

Sappiamo da tempo che Denis Villeneuve, in Dune, ha scelto di adattare solo la prima parte del romanzo di Frank Herbert. Adesso un nuovo leak confermerebbe la presenza di finale brusco, che interrompe le vicende narrate.

Zendaya Dune
Zendaya in una immagine del film Dune del 2020

Secondo l'account Twitter @SecretsofDune, si sarebbero tenute due diverse proiezioni test di Dune, ognuna con un finale diverso. L'account manager di @SecretsOfDune avrebbe parlato con una fonte anonima che ha descritto in dettaglio la sua proiezione.

Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti su Dune di non proseguire nella lettura di questa news

Da quanto anticipato da Insider, che ha contattato il gestore di @SecretsofDune, gran parte di Dune si svolgerebbe prima dell'arrivo di Paul Atreides (Timothée Chalamet) e della sua famiglia sul pianeta Arrakis. Secondo la fonte, nel film "passa molto tempo prima di arrivare su Arrakis, e vediamo molto poco dei Fremen."

Dune 17
Dune: una scena dal trailer del film con Timothée Chalamet

Tra i dettagli svelati si parla della grandiosità dei vermi delle sabbie, che farebbero sembrare la versione di David Lynch "un giocattolo" e si loda la presenza scenica di Timothée Chalamet (ma questa non è esattamente una sorpresa). Il leaker sottolinea, inoltre, come il Duncan Idaho di Jason Momoa rubi la scena aggiungendo: "La stessa cadde con il Barone di Stellan Skarsgård."

Dune, Stellan Skarsgård svela quante ore di trucco al giorno erano necessarie

Tra i personaggi che sarebbero assenti dalla nuova versione di Dune vengono menzionati la Principessa Irulan, voce narrante del film di Lynch, Feyd, che era interpretato da Sting e Alia, la sorellina di Paul, che comparirà evidentemente nei film futuri della saga di Denis Villeneuve.

Lo spoiler più corposo riguarda proprio il fatto che, visto il modo in cui Dune finisce, ci deve essere un sequel. Il film si concluderebbe, infatti, di colpo dopo lo scontro tra Paul e Jamis (Babs Olusanmokun). Secondo l'account manager di @SecretsOfDune, però, visto che le proiezioni test sono state due, Dune non si concludere con il combattimento di Paul, bensì con la cerimonia Water of Life in cui viene provato che Paul è il mitico "Kwisatz Haderach." Paul sperimenta visioni del futuro verso la fine di questa parte del libro, il che ci fa ipotizzare che sarebbe un buon finale anche per il film. La conferma o la smentita a queste ipotesi l'avremo solo a ottobre con l'arrivo di Dune al cinema.