Facebook

Deadpool 3: Shawn Levy svela che il film sarà molto violento e sopra le righe

Il regista Shawn Levy ha parlato del lavoro in corso su Deadpool 3, confermando che non verrà censurata la violenza e il linguaggio che hanno contraddistinto i primi due capitoli.

Deadpool 3: Shawn Levy svela che il film sarà molto violento e sopra le righe

Deadpool 3 è da tempo uno dei film Marvel più attesi e i fan dell'irriverente mercenario temono che i vertici della Disney possano mettere un freno alla violenza e ai contenuti vietati ai minori.
Il regista Shawn Levy, tuttavia, sembra aver confermato che l'intenzione non è di allontanarsi dallo stile e dall'approccio che hanno portato al successo i film con star Ryan Reynolds.

Il filmmaker ha spiegato che sta apprezzando il tempo trascorso per sviluppare Deadpool 3: "Poter sentire e scrivere, e ideare queste scene in cui le persone stanno semplicemente parlando senza filtri è delizioso. E la violenza ti viene sbattuta in faccia ed è estrema, e sarà davvero molto un film di Deadpool".
Shawn Levy ha ribadito: "Stiamo scrivendo, riscrivendo, sviluppando, preparando Deadpool ogni giorno ora. Poter ridere quotidianamente è così fantastico".

Deadpool2
Una scena di Deadpool 2

Il regista ha inoltre ricordato: "Ed è coinvolto Logan, e c'è Wolverine ed è davvero troppo divertente. Mi sto divertendo così tanto e non ho ancora iniziato le riprese. Devo ammettere che sviluppare un film di Deadpool è una delle esperienze creative più divertenti della mia vita perché non è solo vietato ai minori, è anche così pieno di auto-consapevolezza e quello rende la scrittura davvero, davvero divertente in un modo unico per quel franchise".

Deadpool 2: 10 cose che potreste non aver notato sul film

Hugh Jackman, recentemente, aveva confermato che l'atmosfera resterà irriverente e sopra le righe dichiarando: "Posso dirvi che mi divertirà tantissimo. Sono tornato in palestra e sto mangiando molto, mi dispiace per il cast di Music Man a causa della quantità di bibite proteiche che sto prendendo. Ma è davvero divertente. Sono trascorsi cinque anni e non avrei mai pensato di tornare. Sono realmente eccitato. So qualcosa dello script, ma non posso dire nulla".