Chiara Ferragni - Unposted: più si parla del film, più vale milioni di dollari

Chiara Ferragni - Unposted non è ancora arrivato al cinema ma vale già milioni di dollari per il solo fatto che, da Venezia 76 in poi, se ne parla tantissimo.

NOTIZIA di 10/09/2019

Chiara Ferragni - Unposted vale già milioni di dollari. Come mai? Perchè se ne parla tantissimo da quando è stato presentato, in anteprima mondiale, nella sezione Sconfini di Venezia 76.

La notizia di un film (qui la nostra recensione di Chiara Ferragni - Unposted) su una delle influencer più famose al mondo fece già scalpore quasi un anno fa, ma l'attenzione che Chiara Ferragni è riuscita ancora a richiamare su di sè pochi giorni fa per la presentazione ufficiale di Unposted è paragonabile solo ad altri eventi social - sempre a sua "firma" - come il matrimonio con Fedez o la nascita del piccolo Leone. D'altronde è stata lei stessa a coniare per sè il titolo di imprenditrice digitale, e non sarebbe all'altezza del nome se non riuscisse, ad ogni uscita pubblica, a capitalizzare il clamore generato in denaro sonante.

Naturalmente sappiamo tutti che Chiara Ferragni - Unposted non arriverà al cinema (distribuito da 01 Distribution) prima di una settimana e che ci resterà per soli 3 giorni - 17,18 e 19 settembre -, ma non solo i biglietti in prevendita sono quasi tutti esauriti, come ha avvertito trionfante Rai Cinema, che è tra i produttori: ora spunta un algoritmo che dice, in parole povere, che il film è già un successo. Magari non artistico (i critici a Venezia hanno espresso più di qualche riserva), ma sicuramente economico. La piattaforma Launchmetrics ha calcolato il valore di ogni citazione che in questi giorni Chiara Ferragni - Unposted ha raccolto, calcolando il valore economico che ciascuno di quegli spazi avrebbe. Le cifre sono da capogiro: quasi 10 milioni di dollari - precisamente 9,89 -, questo è il valore che il docu-film ha raggiunto nel giro di una settimana. In termini ancora più semplici: ogni volta che qualcuno parla di Unposted, poco importa se bene o male, accresce il valore commerciale del film. Pensate che tutti i like, i repost o i semplici commenti a tema sui social avrebbero già generato un guadagno ipotetico di 8,1 milioni di dollari, mentre il resto è attribuibile alla visibilità ottenuta su altri media online.

Naturalmente nel salvadanaio, in base ai calcoli di Launchmetrics, trovano spazio anche i guadagni, sempre ipotetici, generati dai post sui social legati al film in maniera più indiretta. Per esempio, i post con Chiara Ferragni avrebbero prodotto un valore che in termini economici si aggirerebbe intorno agli 811mila dollari, i post con Dior, il marchio che ha vestito l'imprenditrice di Cremona per la sua permanenza al Festival del cinema di Venezia 2019, avrebbero un valore di 777mila dollari, e addirittura le interazioni social delle due sorelle di Chiara, Valentina e Francesca, nella settimana presa in considerazione avrebbero raggiunto il valore di 735mila dollari. Insomma, la prossima volta che vi starete chiedendo "ma come fa Chiara Ferragni a guadagnare così tanto", e magari lo starete facendo via social con qualche amica, pensate al fatto che una parte della risposta è proprio tra le vostre mani.