Chernobyl: dopo la serie HBO il turismo aumenta del 40%!

Chernobyl è arrivato su Sky Atlantic e dall'Ucraina il successo della serie sta portando anche un enorme aumento del turismo nella zona.

NOTIZIA di 11/06/2019

La serie HBO Chernobyl sta avendo un successo strepitoso e questo boom ha avuto come conseguenza un aumento del 40% del turismo della tristemente famosa città dell'Ucraina del nord.

La miniserie composta da cinque episodi - di cui abbiamo parlato anche nella nostra recensione di Chernobyl - non avrà conquistato Internet come Il Trono di Spade, ma l'apprezzamento per il nuovo show è a livelli estremi. Chernobyl ha rinnovato il suo interesse sul disastro nucleare del 1986, sia culturalmente sia turisticamente. Infatti la compagnia di tour di Chernobyl SoloEast ha visto un aumento del 30% di visite da maggio 2018 a maggio 2019: il direttore di SoloEast Sergiy Ivanchuk ha raccontato che le prenotazioni tra giugno, luglio e agosto sono inoltre aumentate del 40% rispetto a un anno fa.

Chernobyl supera Il trono di spade e Breaking Bad nella classifica tv di IMDB

Tutto questo nonostante la Russia stia provando in tutti i modi a gettare fango sull'operazione di HBO, una rete americana colpevole di raccontare una storia ancora molto scomoda per l'est. La Russia non ha intenzione di restare a guardare e arriverà presto la serie tv russa sul disastro di Chernobyl, prodotta dal canale NTV, una storia fatta di spie e complotti che avrà per protagonista un agente segreto mandato dalla CIA a sabotare la centrale nucleare.

Chernobyl può contare su un cast composto da Jared Harris, che interpreta il fisico nucleare sovietico Valery Legasov, Emily Watson, Paul Ritter, Stellan Skarsgård , Jessie Buckley, Adrian Rawlins e Con O'Neill.