Captain America: Civil War, Kevin Feige: "Ecco come ha cambiato il futuro dell'MCU"

Per il capo dei Marvel Studios Kevin Feige, Captain America: Civil War ha dato la spinta alla realizzazione di grandi film corali come i due capitoli di Avengers cambiando per sempre il corso dell'MCU.

NOTIZIA di 09/12/2021

Il capo di Marvel Kevin Feige ha rivelato come Captain America: Civil War abbia cambiato il futuro dell'MCU, aprendo di fatto la strada a Spider-Man: No Way Home.

Captain America: Civil War: Scarlett Johansson nel primo trailer del film Marvel
Captain America: Civil War: Scarlett Johansson nel primo trailer del film Marvel

In un'intervista con Collider, Kevin Feige ha spiegato come Captain America: Civil War gli abbia "indicato la via" dimostrando che i film con un grande cast corale non erano solo possibili da realizzare, ma erano esattamente ciò che i fan volevano vedere:

"Penso che tornare indietro fino a Captain America: Civil War, avendo un'idea per un film che si basa interamente su quali attori e quali personaggi unire insieme, sia stata la svolta. Quando ha funzionato, ci ha dato l'ambizione per realizzare Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Credo che Spider-Man: No Way Home possegga quello stesso livello di ambizione.".

Parlando di ensemble di personaggi dell'universo Marvel, Kevin Feige ha riflettuto su quali figure delle serie Marvel/Netflix potrebbero fare ritorno nell'MCU spiegando:

"Dico sempre che ogni volta che un personaggio torna nell'alveo di Marvel, diventa un altro strumento nell'abilità narrativa dell'MCU. La buona notizia è che tutto sarà rivelato quando le persone finalmente vedranno il film".

Per il momento Kevin Feige ha confermato il ritorno del Daredevil di Chalie Cox senza però fornire ulteriori dettagli al riguardo.

L'uscita italiana di Spider-Man: No Way Home è fissata per il 15 dicembre.