Bond 25: Daniel Craig tornerà sul set "entro la settimana"

Daniel Craig ha avuto un piccolo incidente sul set di Bond 25 ma, a quanto pare, meno grave del previsto: le riprese ricominceranno entro questa settimana.

NOTIZIA di MARICA LANCELLOTTI 15/05/2019

La notizia dell'infortunio di Daniel Craig sul set di Bond 25 ha fatto preoccupare tutti i fan della saga, anche per la sospensione della produzione. A quanto pare, però, l'incidente si è rivelato meno grave del dovuto: l'attore sta bene e le riprese ricominceranno entro questa settimana.

Questa la dinamica dell'infortunio secondo quanto riportato da The Sun: durante la realizzazione di una sequenza di Bond 25, l'ultima prevista in Giamaica, l'interprete di James Bond, Daniel Craig, sarebbe scivolato mentre stava correndo. L'attore è stato successivamente portato negli Stati Uniti per alcuni esami e verificare la presenza di eventuali fratture, costringendo le riprese a una pausa forzata. La fonte ha parlato di un Daniel Craig furibondo per aver subito un incidente dopo essersi allenato per mesi allo scopo di raggiungere la forma fisica perfetta per il nuovo capitolo di James Bond.

"Stava correndo durante una scena quando è scivolato ed è caduto in modo piuttosto violento. Aveva un bel po' di dolore e si lamentava per la caviglia. Allo stesso tempo era anche arrabbiato: aveva in mano una giacca e l'ha lanciata a terra in preda alla frustrazione" ha riferito la fonte del magazine presente sul set. Tuttavia: "la situazione è meno disastrosa di quello che pensavano. L'infortunio non è così grave e saranno in grado di filmare mentre lui farà terapia per la caviglia. Daniel tornerà sul set entro la settimana".

Bond 25, diretto da Cary Fukunaga, dovrebbe arrivare nei cinema l'8 aprile 2020 e nel cast ci sono anche Rami Malek, Ana De Armas, Lashana Lynch, David Dencik, Billy Magnussen e Dali Benssalah. Tra i ritorni anche Lea Seydoux, Jeffrey Wright, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Naomi Harris e Ralph Fiennes.