Facebook

Black Adam: Dwayne Johnson parla del cameo post-credit

Parlando del cameo post-credit di Black Adam, Dwayne Johnson si è confidato su quello che rappresenta per lui e per le possibilità future.

Black Adam: Dwayne Johnson parla del cameo post-credit

Dwayne Johnson si è recentemente confidato su Black Adam, parlando nello specifico del cameo post-credit. In una recente intervista con Comicbook l'attore si è aperto non tanto sulla scena stessa, quanto sull'idea alla base di un collegamento del genere. Ovviamente proseguire nella lettura significa andare incontro a uno spoiler , onde evitare di scoprire in anticipo il contenuto della scena, v'invitiamo a vedere prima il film per intero.

In base a quanto riportato da Johnson l'idea di un cameo che coinvolgesse anche il Superman di Henry Cavill nella chiusura di Black Adam è venuta da lui, trovandosi a lottare e a discutere direttamente coi capi della Warner Bros. Pictures così da ottenere la possibilità di realizzare le riprese: "Beh, conosco Henry da molto tempo e siamo amici. La mia socia in affari Dany Garcia è stata una grande sostenitrice di Henry, gestendo la sua carriera nel corso degli anni. Essendo che una nuova leadership si sta affacciando fra le fila della Warner Brothers, abbiamo intravisto un'opportunità. Nel finale di Black Adam faremo tutto il possibile per rendere il protagonista il migliore a livello di forza e potenza su questo pianeta, e facendo bene il nostro lavoro troverà in Superman la forza più potente e inarrestabile dell'intero universo, in uno scontro che i fan attendono da tempo. Questa è la nuova era di cui sto parlando. In questa nuova epoca dell'universo DC ascoltiamo i fan. Potremmo non essere in grado di fare tutto quello che vogliono, ma sapranno di non essere più ignorati come lo sono stati fino ad ora".

Black Adam, la recensione: Il carisma di Dwayne Johnson per un film DC possente

Black Adam 1
Black Adam: Dwayne Johnson in una scena tratta dal film

Successivamente l'attore di Black Adam ha parlato del valore di Cavill nel ruolo che tutti conosciamo: "Quando si tratta di Superman, non so se ci sia qualche altra persona sul pianeta che ami e che possa incarnare la mitologia, l'etica e tutto ciò che rappresenta questo supereroe oltre a Henry. Sono così felice di questo incontro, sono felice del fatto che i fan ci stiano perdendo la testa, e che ci sia un cambiamento sostanziale in questo universo DC. Superman è tornato".

Il ritorno di Superman apre la strada ad un progetto cinematografico che negli ultimi tempi, prima di Black Adam, stava cadendo nel dimenticatoio, complici le problematiche interne alla Warner e l'accoglienza generale delle ultime pellicole pubblicate.