Avengers: Infinity War

2018, Azione

Avengers: Infinity War, Joe Russo: "Voglio che Thanos diventi il Darth Vader di questa generazione"

Si profila un villain dalla potenza cosmica, che sconvolgerà definitivamente l'assetto dell'MCU.

Finora il punto debole del Marvel Cinematic Universe si sono rivelati i villain. Troppo deboli, troppo poco spaventosi, poco incisivi. I nemici di turno, molto spesso, sono stati surclassati dai buoni. Adesso, però, questo trend sta cambiando. Captain America: Civil War, Guardiani della Galassia Vol. 2 e soprattutto Spider-Man: Homecoming, con l'arrivo dell'Avvoltoio, hanno dimostrato che anche i cattivi possono farsi spazio nel MCU.

Leggi anche: Avengers: Infinity War, il regista Joe Russo parla dell'Ordine Nero al San Diego Com-Con

Sappiamo già che Avengers: Infinity War sarà dominato dalla presenza di Thanos. Il Titano Pazzo non sarà l'unico villain del film, ma tutto il plot ruoterà intorno a lui e la sua potenza supererà quella degli altri cattivi visti finora. I fratelli Russo, registi del film, hanno in mente grandi cose per lui come testimonia l'ambiziosa dichiarazione di Joe Russo.

"L'asticella è altissima. Volevo trasformare Thanos nel Darth Vader della nuova generazione di spettatori. E' un personaggio incredibilmente intenso. Sociopatico. Non fa prigionieri. Credo che il pubblico abbia bisogno di essere preparato quando andrà a vedere il film."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Avengers: Infinity War, Joe Russo: "Voglio che...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Avengers: Infinity War, Chris Hemsworth anticipa la presenza di altri villain oltre a Thanos
Speciale San Diego Comic-Con 2017: tutti gli eventi!