Avengers: Endgame ha infranto la regola del martello di Thor per Captain America, ecco perché!

Avengers: Endgame ha infranto la regola del martello di Thor permettendo a Captain America di usare l'arma con successo nel corso della battaglia contro Thanos.

NOTIZIA di 04/11/2019

Avengers: Endgame ha infranto la regola secondo cui nessuno era in grado di sollevare il martello di Thor permettendo a Captain America di usarlo. Adesso è stata svelata la ragione di tale scelta narrativa che ha stupito i fan dell'MCU.

Avengers Endgame 29
Avengers: Endgame, un primo piano di Chris Evans

Secondo il canone Marvel, solo Thor è in grado di maneggiare Mjolnir, ma nella battaglia finale di Avengers: Endgame abbiamo visto il martello in mano a Captain America, che se l'è cavata piuttosto bene con l'arma dimostrando di essere anche lui degno di poterla maneggiare. Il co-sceneggiatore del film Christopher Markus ha svelato la ragione che sta dietro all'infrazione di questa regola:

"Ne abbiamo discusso a lungo perché, soprattutto in Thor: Ragnarok, viene stabilito che Thor è in grado di controllare il fulmine senza il martello. Credo che perfino Odino abbia detto , "Non è mai stato il martello" Eppure anche Cap controlla il fulmine con il martello. Se metti insieme queste due cose, pensi "E' troppo bello per non farlo! ne discuteremo dopo."

Brie Larson: "Capitan Marvel riesce a sollevare il martello di Thor!"

Lo sceneggiatore specifica che l'infrazione alla regola sul Mjolnir è stata introdotta in Avengers: Endgame per amplificare l'effetto drammatico della sequenza. Resta da capire se in futuro i creativi Marvel decideranno di riprendere la scelta in questione facendo chiarezza una volta per tutte sulle capacità di Thor nel corso della Fase 4 dell'MCU.