Facebook

Avatar: La via dell'acqua, James Cameron si emoziona alla premiere mondiale: "Questa è la magia del cinema"

Si è tenuta ieri sera a Londra la prima mondiale dell'attesissimo Avatar: La Via dell'Acqua alla presenza di un emozionatissimo James Cameron.

Avatar: La via dell'acqua, James Cameron si emoziona alla premiere mondiale: "Questa è la magia del cinema"

Dopo tredici lunghi anni di attesa il mondo di Avatar sta per tornare sul grande schermo. Ieri sera a Londra si è tenuta la premiere mondiale di Avatar: La Via dell'Acqua, sequel che ha incantato i presenti. Le prime reazioni di Avatar: La Via dell'Acqua parlano infatti di capolavoro visivo e di una scommessa vinta alla grande da James Cameron.

Ed è stato proprio il regista, visibilmente emozionato, a presentare il film assieme al resto del cast, ringraziando il pubblico per il grande supporto mostrato: "Grazie per essere venuti. Non so se sia lo stesso per voi, ma per me è un momento surreale. Cinque lunghi anni di produzione, poi la pandemia che ci ha bloccato del tutto. Quando siamo tornati a girare non sapevamo se le sale sarebbero mai tornate come prima. Il fatto che il pubblico sia tornato a popolare i cinema è una sensazione fantastica. Abbiamo bisogno di questi grandi momenti per stare uniti e sognare assieme la bellezza del cinema. Questa sera per me non riguarda Avatar, riguarda la magia del cinema. Si tratta di una serata per celebrare una forma d'arte che tutti noi amiamo. Arte che finalmente è tornata più viva e grandiosa che mai".

Avatar: La via dell'acqua, le prime reazioni lo definiscono "immersivo, spettacolare, migliore del primo film"

Ambientato più di dieci anni dopo gli eventi del primo film, Avatar: La via dell'acqua torna a raccontare la storia della famiglia Sully (Jake, Neytiri e i loro figli), dei pericoli che li minacciano, di dove sono disposti ad arrivare per tenersi al sicuro a vicenda, delle battaglie che combattono per rimanere in vita e delle tragedie che affrontano.