Attacco al Potere: Gerard Butler fa causa ai produttori del film per mancati profitti

Gerard Butler ha fatto causa ai produttori di Attacco al Potere - Olympus Has Fallen per incassi non dichiarati e mancati profitti.

NOTIZIA di 31/07/2021

Gerard Butler, che nel 2013 ha recitato in Attacco al Potere - Olympus Has Fallen, poi diventato un vero e proprio franchise, ha citato in giudizio i produttori del film, tra cui Nu Image e Millennium Film, per mancati profitti legati al film originale.

Nelle ultime ore Hollywood è stata invasa da un'ondata di notizie riguardanti alcune delle sue star più famose che hanno appena intentato, o starebbero pensando di intentare, una causa contro determinati studi di produzione. Il caso più eclatante, in tal senso, è stato quello riguardante Scarlett Johansson che, proprio questa settimana, ha citato in giudizio la Disney per l'uscita in streaming di Black Widow. A quanto pare, però, anche Gerard Butler ha una situazione da risolvere con alcuni produttori, per un motivo non troppo differente da quello che ha spinto la sua collega a procedere per vie legali. In questo caso non c'entra nulla l'uscita in streaming di un film ma la causa riguarda comunque alcuni presunti profitti mancanti.

Nel deposito alla Corte Superiore di Los Angeles, Butler ed il suo team legale affermano che gli spetterebbero più di 10 milioni di dollari di profitti legati al film Attacco al potere - Olympus Has Fallen, il primo capitolo della saga di successo che vede l'attore protagonista. Il team afferma che gli imputati "hanno sottostimato le proprie entrate e profitti di oltre 11 milioni e non hanno dichiarato i circa 8 milioni di dollari di pagamenti ai loro dirigenti senior". La causa intentata da Greenberg Glusker per conto di Butler e la sua G-Base Entertainment afferma che l'attore non ha visto nulla di quel denaro dai produttori del film, ovvero gli imputati Nu Image, Millennium e Padre Nuestro Productions.

La denuncia cita frode, violazione del contratto, violazione del patto implicito di buona fede e correttezza, interferenza intenzionale nei rapporti contrattuali e contabili e chiede un processo con giuria. "I produttori hanno guadagnato decine di milioni di dollari dal film, ma si rifiutano di pagare a Butler anche solo un centesimo dei profitti che gli sono stati promessi nell'accordo tra le parti", riporta il team legale, aggiungendo che "i produttori hanno intrapreso uno schema progettato per travisare grossolanamente le finanze del film a Butler, in modo che Butler credesse che tali pagamenti non gli fossero dovuti. Sembra che il modus operandi dei produttori sia quello di nascondere i profitti per tenerli per se stessi".

Attacco al Potere - Olympus Has Fallen, diretto da Antoine Fuqua, è incentrato sull'agente dei servizi segreti Mike Bannon (Butler), che rimane intrappolato all'interno della Casa Bianca dopo un attacco terroristico e si ritrova a dover salvare il presidente. Il film ha incassato 170 milioni di dollari al botteghino globale. Da allora Butler ha ripreso il suo ruolo in Attacco al Potere 2 del 2016 e Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen del 2019. Al momento è in fase di sviluppo anche un quarto film del franchise.