Arrow

2012 - ....

Arrow: Marc Guggenheim svela quale personaggio non farà morire (per adesso)

Il produttore ha ben chiaro cosa vuole raccontare nello show perciò si è imposto due regole da rispettare legate ai personaggi femminili.

Da qualche mese abbiamo la conferma che Arrow ci terrà compagnia per almeno un'altra stagione, il che ci fa pensare che il cast principale sia intoccabile e che rivedremo tutti anche nella sesta stagione. In realtà ogni finale di stagione ha i suoi morti, secondo il produttore esecutivo Marc Guggenheim, però, c'è almeno un membro del Team Arrow che non morirà e non stiamo parlando di Oliver Queen.

"Ci sono due regole che mi sono dato per Arrow. Non posso parlare per Greg Berlanti o per Wendy Mericle, ma per quanto mi riguarda le cose che non voglio assolutamente fare sono uccidere Thea (Willa Holland) e far indossare a Felicity maschera e costume. Questi sono i limiti che mi sono autoimposto. Thea, perché abbiamo strappato a Oliver già così tanti membri della sua famiglia, e Felicity perché quando dai un costume a un personaggio come il suo ne sminuisci la natura e trasmetti l'idea che i supereroi siano sciocchi".

Parlando di Thea, Mark Guggenheim ribadisce il suo concetto: "Se uccidi Thea, Oliver Queen avrà perso la madre, il padre e anche la sorella. Non avrà più nessuno. Vogliamo continuare a raccontare questa storia? A un certo punto occorre fare delle scelte".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Arrow: Marc Guggenheim svela quale personaggio...

Mostra i vecchi commenti

Arrow 5: Stephen Amell anticipa il ritorno di un noto villain
Arrow, Stephen Amell anticipa la direzione che intraprenderà la stagione 6 (senza flashback)