Army of the Dead, Zack Snyder ammette: "Non sopravvivrei ad un'apocalisse zombie"

Zack Snyder ha parlato di Army of the Dead, ammettendo che non riuscirebbe a sopravvivere ad un'apocalisse zombie, al contrario dei protagonisti di film e serie TV.

NOTIZIA di 14/04/2021

Durante una sessione di domande e risposte dedicata ad Army of the Dead, il regista Zack Snyder ha ammesso che non sopravvivrebbe ad un'apocalisse zombie, così come la maggior parte delle persone che potrebbero credere il contrario basandosi su quanto mostrato nei film e nelle serie tv.

Nelle scorse ore è stato rilasciato il trailer di Army of the Dead, il nuovo film Netflix diretto da Zack Snyder, capace di far schizzare alle stelle l'hype dei tanti che nel corso degli anni hanno imparato ad apprezzare lo stile del regista americano che torna così ad occuparsi di zombie dopo l'esperienza del 2004 con L'alba dei morti viventi. Nonostante la sua capacità di raccontare come degli essere umani possano riuscire a sopravvivere all'invasione di centinaia di non morti, Snyder ha ammesso di non nutrire molta fiducia in se stesso da questo punto di vista.

Army of Dead: analisi del trailer ufficiale e presentazione di Zack Snyder

Ha definito il suo nuovo film "incredibilmente personale" ma dichiara che molto probabilmente non riuscirebbe a rimanere vivo se si trovasse nel bel mezzo di un'apocalisse zombie. Le sue parole sono emerse durante una sessione di domande e risposte, organizzata per la promozione del suo nuovo lavoro. Snyder ha sottolineato l'impatto che i film e le serie sugli zombie hanno sulle persone. Ha suggerito che queste opere appartenenti al genere survival danno alla gente una falsa percezione di quanto sarebbero effettivamente in grado di combattere in una situazione del genere. "I personaggi possono far sembrare facile sconfiggere queste creature, ma le cose non andrebbero davvero così durante un'apocalisse zombie nella vita reale. Sembra più probabile che in quel caso solo pochissimi sopravvivrebbero", ha detto Snyder.

Army Of The Dead Dave Bautista
Army of the Dead: Dave Bautista e Ella Purnell in una scena

Ricordiamo che Army of the Dead, in uscita su Netflix il 21 maggio, si concentra su un gruppo di mercenari interpretati, tra gli altri, da Dave Bautista, Ella Purnell e Tig Notaro. Seppure non sia ancora arrivato in catalogo, Netflix riserva molta fiducia in un potenziale franchising, tanto da aver prodotto un film prequel, Army of Thieves, di cui sono state già completate le riprese. Il lungometraggio in questione si concentrerà su Ludwig Dieter, il personaggio interpretato da Matthias Schweighöfer. Inoltre, è in lavorazione anche una serie anime spin-off, Army of the Dead: Lost Vegas, la quale conterrà le voci di diversi attori del film in uscita, che riprenderanno così i loro rispettivi ruoli.