L'immortale e il ritorno di Ciro Di Marzio, cosa sappiamo sul film di Gomorra

L'immortale: quello che sappiamo sul film di e con Marco D'Amore che segna il ritorno di Ciro Di Marzio, protagonista di Gomorra - La serie.

APPROFONDIMENTO di MATTEO MAINO 07/10/2019
Gomorra - La serie: Marco D'Amore e Salvatore Esposito in un momento della fiction Sky
Gomorra - La serie: Marco D'Amore e Salvatore Esposito in un momento della fiction Sky

Non è un mistero che l'Immortale Ciro Di Marzio sia rimasto nel cuore degli spettatori di Gomorra - La serie e non è un mistero che la sua morte avvenuta per mano d'o frat' Genny Savastano, nel finale della terza stagione di Gomorra, abbia aperto una ferita non ancora del tutto rimarginata. Ben più misterioso, invece, è il film a lui dedicato, di prossima uscita, interpretato e diretto da Marco D'Amore, dal titolo L'Immortale. Ecco tutto quello che sappiamo sul film tratto da Gomorra - La serie e qualche nostra supposizione.

Un prequel o un sequel?

Quando un anno fa arrivò l'annuncio film su Ciro di Marzio di Gomorra su Ciro l'Immortale si avevano pochi dubbi sul fatto che si sarebbe trattato di un prequel dedicato alla giovinezza di Ciro Di Marzio e della nascita del soprannome di Immortale.
Un antefatto alla prima stagione della serie, quindi, se non fosse che, con il passare del tempo, è stato rivelato un aspetto imprevedibile e sorprendente.

Gomorra: Marco D'Amore, Salvatore Esposito e  Arturo Museli in una scena del finale di stagione
Gomorra: Marco D'Amore, Salvatore Esposito e Arturo Museli in una scena del finale di stagione

Pare che il film, oltre che negli anni '80, sarà ambientato anche nel presente e che fungerà da ponte tra la quarta e la quinta stagione di Gomorra. Sarà, quindi, essenziale vedere L'Immortale per comprendere al meglio la trama e gli sviluppi narrativi di Gomorra 5, in uscita probabilmente nel 2020. Si tratta di un vero e proprio progetto cross-mediale, un esperimento narrativo inedito nel panorama cinematografico e televisivo italiano.

Gomorra: frasi, parole (e maleparole) dagli Stati Uniti di Scampia e Secondigliano

Cosa sappiamo sulla trama

Gomorra - La serie: Marco D'Amore e Salvatore Esposito in una scena della serie
Gomorra - La serie: Marco D'Amore e Salvatore Esposito in una scena della serie

Qui le notizie latitano e il film appare avvolto da una spessa coltre di fumo come la figura di Ciro vista nell'ultimo teaser trailer de L'Immortale. Vision Distribution, attraverso il suo canale Youtube, sta rilasciando delle brevi clip pubblicitarie che, però, ripercorrono gli eventi più importanti accaduti nella serie. La sinossi ufficiale del film recita così: "Il corpo di Ciro sta affondando nelle acque scure del Golfo di Napoli (l'avevamo visto così l'ultima volta nella serie e nel primo teaser rilasciato subito dopo i titoli di coda del finale della terza stagione).

Gomorra - la serie: Marco D'Amore (Ciro) nella prima stagione
Gomorra - la serie: Marco D'Amore (Ciro) nella prima stagione

"E mentre sprofonda sempre più, affiorano i ricordi. I suoni attutiti dall'acqua si confondono con le urla della gente in fuga. E' il 1980, la terra trema, il palazzo crolla, ma sotto le macerie si sente il pianto di un neonato ancora vivo. Dieci anni più tardi, ritroviamo quel neonato ormai cresciuto, mentre sopravvive come può alle strade di Napoli, figlio di nessuno. Ricordi vividi di un'educazione criminale che l'hanno reso ciò che è: Ciro Di Marzio, l'Immortale.". Si narrerebbe la sua ascesa nel mondo criminale partenopeo fino al suo ingresso nel Clan dei Savastano dove, oltre a essere considerato uomo di fiducia del boss, sarebbe diventato mentore del figlio di quest'ultimo, Gennaro Savastano. Non sappiamo nulla di più se non che gran parte del film, secondo i produttori, sarà in gran parte ambientato nel presente.

L'immortale: Ciro è vivo o è morto? Il film su Gomorra riaccende il mistero!

Quando uscirà il film

Gomorra 3, Ciro Di Marzio (Marco D'Amore) in una immagine
Gomorra 3, Ciro Di Marzio (Marco D'Amore) in una immagine

Nonostante le riprese de L'immortale si siano concluse in piena estate, l'uscita de L'Immortale è prevista il 5 dicembre 2019. Inizialmente previsto per Natale 2019, il film è stato anticipato una prima volta al 12 dicembre e, notizia di pochi giorni fa, una seconda volta qualche giorno prima, al 5 dello stesso mese. Sarà essenziale vederlo in sala perché, oltre a essere importante ai fini narrativi e di continuity della serie, il film è stato pensato per essere più spettacolare e ricco d'azione rispetto agli episodi televisivi, abbracciando completamente stile e respiri del grande schermo.

Cosa ci aspettiamo dal film

Gomorra 2: Marco D'Amore in una scena della seconda stagione
Gomorra 2: Marco D'Amore in una scena della seconda stagione

Siamo sinceri. Nonostante il cuore ci spinga a credere che Ciro Di Marzio sia ancora vivo e nascosto da qualche parte in attesa del suo ritorno, sappiamo che Gomorra - La serie ha sempre portato avanti un approccio narrativo inesorabile e cinico dove non importa quanto sia importante un personaggio agli occhi dello spettatore: tutti possono morire e chi muore non ritorna. Nel corso delle quattro stagioni di Gomorra abbiamo visto molte morti importanti, più o meno sorprendenti, e in nessun caso si è trattato di eventi "rebootati" nel giro di qualche episodio successivo. È un po' una regola che nasconde l'etica della serie in quanto allo spettatore viene ricordato di mantenere un distacco empatico dai personaggi rappresentati, perlopiù tutti negativi.

Eppure molti elementi riassunti qui sopra ci portano a credere che il film nasconderebbe qualche colpo di scena importante tale da capovolgere l'approccio alla serie. Ciò che abbiamo visto nella quarta stagione, di conseguenza, potrebbe essere frutto di un astuto e complesso piano machiavellico messo in atto da Ciro e Genny alla fine della terza stagione. Oppure possiamo anche credere che il ritorno dell'Immortale possa essere una vera e propria sorpresa per Savastano e i suoi affari. Se davvero fosse una sorpresa imprevista dovremmo aspettarci un'alleanza tra i due o un nuovo scontro come avvenuto nelle prime stagioni? Sia come sia, con la sua buona dose di mistero, L'Immortale sembra avere tutte le carte in regola per essere uno dei film più attesi e imperdibili della stagione invernale.