I Goonies oggi: chi sono diventati gli attori

I Goonies, che ritroviamo sia in sala che in streaming su Infinity, sono ancora popolarissimi: che cosa fanno, oggi, gli attori protagonisti del film del 1984?

APPROFONDIMENTO di 09/12/2019
Sul set de I Goonies: Jeff Cohen, Sean Astin, Corey Feldman e Jonathan Ke Quan
Sul set de I Goonies: Jeff Cohen, Sean Astin, Corey Feldman e Jonathan Ke Quan

Sono stati i nostri cari amici di infanzia e, in qualche modo, sono ancora tra noi. Parliamo dei protagonisti de I Goonies, il film di Richard Donner, prodotto da Steven Spielberg (e nato da un suo soggetto), del 1984. I Goonies torna finalmente nelle nostre sale dal 9 all'11 dicembre, e potremo godercelo di nuovo sul grande schermo (ma non dimenticate che potete trovarlo anche in streaming su Infinity).

Ma dalle nostre vite i Goonies non se ne sono mai andati - ne abbiamo parlato anche nel nostro libro Cult. I film che ti hanno cambiato la vita. Perché i protagonisti del film, una volta cresciuti, sono tornati a trovarci in molti film che amiamo e perché ci sembra di ritrovare i Goonies in molti film e serie che stiamo vedendo oggi. I filmmaker di oggi sono cresciuti con quel cinema, sono come noi, e allora è naturale. Ma vediamo prima chi sono diventati gli attori del film I Goonies e poi in che film e serie continua a vivere il progetto.

I Goonies: Sean Astin, Corey Feldman, Martha Plimpton, Josh Brolin, Kerri Green, Jonathan Ke Quan in una scena
I Goonies: Sean Astin, Corey Feldman, Martha Plimpton, Josh Brolin, Kerri Green, Jonathan Ke Quan in una scena

I Goonies al cinema dal 9 all'11 dicembre!

Sean Astin: da Il signore degli anelli a Stranger Things

Sean Astin a 13 anni, è Mikey Walsh, uno dei Goonies
Sean Astin a 13 anni, è Mikey Walsh, uno dei Goonies

Sean Astin (Mickey) è uno degli attori simbolo del film. Ed è anche immediatamente riconoscibile: anche da grande, ha quella faccia lì, è ancora un bambino cresciuto. Dopo alcune parti in film come La guerra dei Roses e Memphis Belle, il ruolo che ha consacrato Sean Astin è quello di Sam, lo hobbit fido compagno di Frodo nella trilogia de Il Signore degli Anelli. Dopo quel grande successo ha doppiato molti film e serie animate (una di queste è Capitan Mutanda!) e lo abbiamo visto con piacere in due serie cult: 24, nella stagione 5, e Stranger Things, stagione 2, dove era Bob Newby, il compagno di Joyce Byers (Winona Ryder). La cosa in comune tra questi ultimi due personaggi è la brutta fine che fanno.

Sean Astin, da Il signore degli anelli a Stranger Things: "Peter Jackson fu molto paziente con me"

Stranger Things: Sean Astin e Winona Ryder in una foto della serie
Stranger Things: Sean Astin e Winona Ryder in una foto della serie

Jeff Cohen: Casa Keaton e Scooby-Doo

I Goonies: Jeff Cohen in una scena del film
I Goonies: Jeff Cohen in una scena del film

Jeff Cohen (Chunk) con le sue guanciotte, i suoi dentoni e i suoi capelli, oggi è invece quasi irriconoscibile: ha perso i capelli e anche molti chili. Subito dopo I Goonies Coen ha lavorato nella sitcom Casa Keaton, e poi si è dedicato soprattutto al doppiaggio: ha prestato la voce alla serie tv Che papà Braccio di Ferro, e poi al film tv Scooby-Doo e la scuola del brivido. Il suo ultimo film, Perfetta armonia, è del 1991.

Volevo essere uno dei Goonies! Il ricordo di un fan trent'anni dopo

Josh Brolin: Brand è diventato Bush e Thanos

Sul set de I Goonies: Jeff Cohen, Sean Astin, Josh Brolin, Corey Feldman e Jonathan Ke Quan
Sul set de I Goonies: Jeff Cohen, Sean Astin, Josh Brolin, Corey Feldman e Jonathan Ke Quan

Uno degli attori più in vista è invece Josh Brolin. Ne I Goonies era già un ragazzo, Brand (il nome completo era Brandon Walsh, vi ricorda qualcosa?), il fratello di Mickey, i suoi lineamenti erano già formati, e il suo volto era già quello che vediamo adesso. Se il suo personaggio ne I Goonies spiccava, nessuno poteva immaginare la grande carriera che avrebbe fatto questo attore: è stato il protagonista di Non è un paese per vecchi, film da Oscar dei Fratelli Coen, e del remake di Spike Lee di Old Boy di Park Chan-wook. Ma è stato anche George W. Bush in W. Di Oliver Stone, e il terribile Thanos in Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, due dei più grandi successi di tutti i tempi al cinema.

Ode a Thanos, l'ineluttabile antagonista degli Avengers

Josh Brolin in una sequenza del film Non è un paese per vecchi
Josh Brolin in una sequenza del film Non è un paese per vecchi

Corey Feldman: da The Lost Boys alle Tartarughe Ninja

Ragazzi Perduti: Corey Haim e Corey Feldman sono tra i protagonisti del film.
Ragazzi Perduti: Corey Haim e Corey Feldman sono tra i protagonisti del film.

Corey Feldman (Mouth) è un altro volto inconfondibile de I Goonies. Di lui abbiamo sentito parlare più spesso subito dopo il successo del film che in anni più vicini a noi. Anche lui ha recitato in Casa Keaton, ma, soprattutto, cresciuto e diventato adolescente, è stato uno dei protagonisti dell'interessante Ragazzi perduti, con un giovanissimo Kiefer Sutherland. In tempi recenti ha fatto molta tv e molto doppiaggio, tra cui quello della serie tv Teenage Mutant Ninja Turtles. È apparso in video dei 30 Seconds To Mars e Kathy Perry.

Ke Hui Quan: l'ultimo film è del 2002

I Goonies: Corey Feldman, Jonathan Ke Quan e Sean Astin in una scena
I Goonies: Corey Feldman, Jonathan Ke Quan e Sean Astin in una scena

Ke Hui Quan (Data), ai tempi accreditato con il nome Jonathan Ke Quan, attore nato in Vietnam, è un altro volto familiare e riconoscibile de I Goonies. Gli occhi a mandorla e i tratti asiatici sono inconfondibili, e suscitano subito simpatia. Ma è anche quello che abbiamo visto di meno su grande e piccolo schermo dopo quel film. Prima de I Goonies aveva recitato in Indiana Jones e il tempio maledetto. Dopo, poche cose: qualche serie come Together We Stand e I racconti della cripta, e le ultime notizie che abbiamo sono legate a un film di Hong Kong del 2002, Mou han fou wut.

Kerry Green e Martha Plimpton: E.R., ma anche Frozen 2

I Goonies: Sean Astin, Corey Feldman, Josh Brolin e Kerri Green in una scena
I Goonies: Sean Astin, Corey Feldman, Josh Brolin e Kerri Green in una scena

Kerry Green e Martha Plimpton erano rispettivamente Andy e Stef. La prima è apparsa in alcune serie come La signora in giallo, E.R. - Medici in prima linea e Law & Order: Unità speciale. Martha Plimpton (figlia di Keith Carradine) è stata un'altra del cast di Casa Keaton, e ha girato svariati film, da Parenti, amici e tanti guai a Ho sparato a Andy Warhol e molte serie, come E.R., Settimo cielo, Fringe, The Blacklist. Recentemente ha dato la voce a un personaggio di Frozen 2, Yelena.

Frozen 2: Il segreto di Arendelle, recensione: un sequel ambizioso ma privo di equilibrio

Martha Plimpton e Joshua Jackson nell'episodio Northwest Passage di Fringe
Martha Plimpton e Joshua Jackson nell'episodio Northwest Passage di Fringe