Filmografia

Filmografia di Sergio Tramonti


Uno su due


2006 – Commedia, Drammatico
Scenografia
2.6 2.6

Lorenzo Maggi, giovane avvocato di successo, ha una vita serena e piena di soddisfazioni: buoni rapporti con gli amici e i colleghi e un'ottima relazione con la bella fidanzata Silvia. Ma un giorno finisce in ospedale e tutte le sue certezze svaniscono. La sentenza di una biopsia lo lascerà appeso al dubbio su quale sarà il suo futuro, anzi sull'esistenza o meno di un futuro. Lorenzo decide allora di partire per un viaggio sia fisico sia interiore: da Genova all'Umbria e ancora a Genova per perdersi, capire e poi ritrovarsi.

L'odore del sangue


2003 – Drammatico
Scenografia, Recitazione (Sergio)
2.5 2.5

Carlo e Silvia sono sposati da più di vent'anni. Lui ha una giovane compagna, con cui vive, lei abita nella loro casa romana, ai Parioli, dove Carlo passa solo occasionalmente. Tra loro c'è una forte intesa e un profondo affetto, ma quando è Silvia a trovarsi un amante, giovane e violento, la situazione precipita e per Carlo è l'inizio di un'ossessione.

La Corsa di primavera


1989
Recitazione
3.5 3.5

Il piccolo Isacco, otto anni, è figlio di genitori separati, e si trasferisce a Varese con sua mamma. Considerato che la donna lavora, il ragazzino durante il giorno resta da solo e si arrangia come può per trascorrere le giornate. Durante le feste di Natale però, torna a Venezia per rivedere il padre, e il distacco sarà doloroso.

Fiorina la vacca


1972 – Commedia, Erotico
Recitazione (Il sarto padovano)
3.0 3.0

Nella campagna padovana, intorno alla metà del '500, il povero contadino Ruzante, prima di partire come soldato di ventura, vende la sua unica ricchezza, ovvero la vacca Fiorina. Un altro contadino, Menego, compra Fiorina con i soldi di sua moglie Giacomina

I familiari delle vittime non saranno avvertiti


1972 – Drammatico, Poliziesco
Recitazione (Carmelo)
0.0

Antonio Mancuso, vuole vendicare l'uccisione del padre da parte degli uomini di don Vincenzo. Si infiltra tra gli uomini del clan e diventa il killer più fidato di Don Vincenzo. Quando iniziano i contrasti con il boss, Antonio riunisce i capi della mafia e riesce ad ottenere da loro l'autorizzazione a uccidere Do Vincenzo. La missione riesce ma, a questo punto, è lui a essere nel mirino dei mafiosi.