Filmografia

Filmografia di Giuseppe Chinnici


Psycosissimo


1961 – Commedia
Recitazione (medico legale)
3.0 3.0

Ugo, Raimondo e Marcella sono tre attori specializzati in brevi scene di carattere poliziesco che nessun impresario accetta. Un marito, afflitto da una consorte perfida ed infedele, assistendo casualmente alla recitazione dei tre e scambiando Ugo e Raimondo per due assassini di professione, propone loro di liberarlo della moglie dietro lauto compenso. I due accettano l'incarico, decisi ad imbastire un finto assassinio e dileguarsi non appena pagati. Ma anche la donna, oggetto della macchinazione, ha un suo piano: quello di disfarsi del marito, con la complicità dell'amante. Morto il mandante, Ugo e Raimondo vengono a trovarsi così tra ...

Akiko


1961 – Commedia
Recitazione (Il commissario)
5.0 5.0

Ottavia è una vedova che vive tranquillamente a Roma. La sua routine viene però sconvolta quando alla sua porta si presenta una ragazza giapponese, Akiko, la quale afferma di essere la figlia del defunto marito di Ottavia. Dopo un'iniziale diffidenza, le due avranno modo di affezionarsi l'una all'altra.

Carosello di canzoni


1958
Recitazione
0.0

Due imbroglioni organizzano uno spettacolo sostituendo ai veri cantanti dei sosia che cantano con voci registrate. La truffa viene scoperta, ma i due non solo se la cavano, ma portano in tournée lo spettacolo.

Onore e sangue


1957 – Drammatico
Recitazione
0.0

Renato è indebitato con uno strozzino, Giannone, perchè ha avuto bisogno di denaro per curare la madre. Quando l'usuraio viene ucciso durante un furto, Renato che si trovava sul luogo del delitto, viene accusato dell'omicidio. Il colpevole è in realtà Arturo, il nipote di Giannone, che si dimostra grande amico di famiglia per meglio insidiare Elvira, moglie di Renato. Ma Elvira rifiuta e Renato viene a scoprire in carcere il nome del vero colpevole ed evade...

Serenata a Maria


1957 – Drammatico, Musicale
Recitazione
0.0

Dopo aver concluso gli studi, Stefano torna al suo paese d'origine, ma scopre che i creditori dello zio gli stanno facendo sequestrare le barche. Decide quindi di rivolgersi ad un amico che, grazie ad un geniale imbroglio, sistema la situazione. In paese Stefano rivede Maria, della quale era stato innamorato alcuni anni prima, e tra loro due si riaccende il sentimento. La ragazza però, è sentimentalmente legata ad un poco di buono, che l'ha resa madre e minaccia di far scoppiare uno scandalo se tornerà con Stefano.