Filmografia

Filmografia di Elvira Cortese


L'innocente


1976 – Drammatico
Recitazione
3.2 3.2

Tullio Hermil, ricco libertino, da anni non ha più rapporti con la moglie Giuliana, e non nasconde la relazione con l'amante Teresa Raffo. Quando Giuliana dà alla luce un figlio adulterino, il marito non sopporta la situazione e uccide il bambino esponendolo al freddo; successivamente si suicida.

Gruppo di famiglia in un interno


1974 – Drammatico
Recitazione (Erminia, la governante)
3.8 3.8

Un professore di scienze, vive in un antico palazzo romano pieno di quadri raffiguranti ritratti di gruppi familiari, di cui è collezionista. Un giorno la signora Bianca Brumonti, riesce, con l'inganno e la prepotenza, a convincerlo ad affittare l'appartamento del piano di sopra, decisa a regalarlo al suo giovane amante Konrad...

Qui squadra mobile


1973 – Poliziesco
1973 – Recitazione (Sua moglie) – 1 episodio
3.5 3.5

Doppia Vela Ventuno alla Centrale. Non è un taxi ma il richiamo dei poliziotti italiani al loro capo Antonio Carraro. Che con paterna indulgenza e integerrima onestà coordina il lavoro di un pugno di funzionari rispettivamente a capo delle sezioni rapine, omicidi, furti, buoncostume e polizia femminile. C'è spazio e tempo, qualche volta, per dissentire dal procuratore capo e dal suo rigido sostituto.

Il grande duello


1972 – Western
Recitazione (Madame Oro)
0.0

Clayton, ex sceriffo di Jefferson, salva dall'assedio di alcuni bounty killer il giovane Philip, che è stato ingiustamente accusato dai tre prepotenti fratelli Saxon di aver ucciso il loro padre. Credendo, però, che anche Clayton sia un cacciatore di taglie, Philip cerca di stare alla larga da lui, che l'ha invece preso sotto la propria protezione. Finisce, però, nelle mani dei Saxon, uno dei quali, dà ordine di procedere alla sua impiccagione. Interviene Clayton, al termine di un furioso duello, cui partecipa anche Philip, dei Saxon e della loro banda non restano che i cadaveri.

Crescete e moltiplicatevi


1973 – Commedia
Recitazione
4.0 4.0

Le donne che circondano Placido, ovvero moglie, figlia, domestica e una cognata in convento, restano tutte incinte ad opera di diversi maschi.