Filmografia

Filmografia di Eleonora Vallone


Il papà di Giovanna


2008 – Drammatico
Recitazione (Carcerata)
3.1 3.1

Bologna 1938. Michele Casali si trova a vivere una situazione disperata: Giovanna, sua figlia unica ancora adolescente, ha ucciso per gelosia la sua compagna di banco e migliore amica. Nell'ambiente borghese in cui il delitto è avvenuto la vicenda provoca forte emozione ed incredulità. Evitando il carcere, la ragazza viene ritenuta non sana di mente e perciò rinchiusa in un ospedale psichiatrico a Reggio Emilia dove rimarrà fino all'età di 24 anni (1945). Durante questo periodo di quasi totale isolamento, l'unica persona che si occupa di lei è il padre che si trasferisce appositamente a Reggio da ...

Italian Gigolo


1989 – Drammatico, Erotico
Recitazione
1.5 1.5

Alessio è un giovane uomo che mette la propria avvenenza fisica e il proprio fascino al servizio delle signore benestanti della propria città. Un giorno, resta coinvolto in un misterioso caso di omicidio, quello di Corinne, una giovane modella che stava iniziando a frequentare.

Il motorino


1984
Recitazione
3.0 3.0

Mario é un meccanico specializzato nel truccare motorini, mentre Sal, suo figlio, passa la giornata scorazzando per la città insieme ai suoi amici. Un giorno, però, quest'ultimo viene ammazzato dalla malavita a causa di uno sgarro.

Si ringrazia la regione Puglia per averci fornito i milanesi


1982 – Commedia
Recitazione (Rita)
2.0 2.0

Benedetto è un meridionale emigrato al Nord con la speranza di fare fortuna. Per vivere fa il cameriere ma con gli amici si dà arie da gran viveur e chansonnier. Con lui vive sua sorella Carmela che per vedere il fidanzato, lo fa intrufolare in casa vestito da donna. Dopo mille peripezie Benedetto capisce che è meglio tornare al Sud.

Le rose di Danzica (MINISERIE TV IN 3 PARTI)


1981
Recitazione
4.0 4.0

Verso la fine degli anni '10, nella zona del Baltico pullulano bande di volontari armati, segretamente equipaggiati dagli alti comandi della Reichswehr, in funzione antibaltica, antipolacca e poi contro la Repubblica di Weimar e la sinistra rivoluzionaria. Il barone Erich von Lehner cattura il generale prussiano Konrad von Der Berg riluttante a partecipare all'attività controrivoluzionaria. Tra i due si svilupperà un rapporto di amicizia.