Filmografia

Filmografia di Carmelo Bene


Concerto per attore solo


2012 – Documentario
Recitazione (Sé stesso)
3.0 3.0

Insieme a Le tecniche dell'assenza, questo è l'unico video esistente a testimoniare Carmelo Bene in prova a teatro. Eccezionale videoregistrazione in tempo reale di 32 giornate di prove del Macbeth, lascia emergere gli elementi di fondo della sua poetica: le tecniche dell'assenza, il depensamento, il flusso di coscienza, la phoné, la macchina attoriale, la sospensione del tragico, l'incomunicabilità, l'irrappresentabilità.

La commedia


2010 – Documentario
Recitazione ((voce))
0.0

Documentario sperimentale che vuole essere una riflessione su ciò che percepiamo come "movimento" in una pellicole cinematografica, utilizzando gli strumenti di Edward Muybridge applicati alla poetica di Dante Alighieri e della sua Divina Commedia.

Carmelo Bene - Le tecniche dell'assenza


1985 – Documentario
Recitazione (Se stesso)
0.0

Carmelo Bene e la sua messa in scena del Macbeth di Shakespeare rivivono nelle videoregistrazioni in tempo reale delle trentadue giornate di prove. Attore, regista, artista a 360°, Bene si offre senza pudori alle telecamere, mostrando gli elementi cardine della sua poetica.

Umano non umano


1972 – Documentario
Recitazione
3.0 3.0

Giovanni, dopo avere assistito alla proiezione di un film di Godard e di alcune scene tratte da opere del medesimo, si avvicina allo schermo e lo lacera. Al centro di Roma, in piazza Colonna, sono raggruppati degli operai dell'Apollon in manifestazione; uno di essi, fuori campo racconta le difficoltà della lunga occupazione della loro fabbrica. Nello stesso tempo in un salotto borghese si sta svolgendo un banalissimo party, ma non si odono le voci dei partecipanti.

Salomè


1972 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Produzione (Produttore), Recitazione (Erode Antipa / Onorio)
0.0

Mentre Erode si intrattiene a cena con altri ospiti, nel suo palazzo, Gesù Cristo, durante l'ultima cena, si trasforma in un vampiro, mentre gli apostoli dilaniano a mani nude un gregge di agnelli. Erode intanto è riuscito a far catturare Giovanni Battista, che viene salvato da Salomè, figlia di Erodiade.